Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Al Rende riesce il colpo in trasferta. Un poker di lusso contro l’Agropoli

Al Rende riesce il colpo in trasferta. Un poker di lusso contro l’Agropoli

Lo aveva detto Trocini e alla fine c’è riuscito. Al Rende, per provare a risalire la classifica, serviva una vittoria in trasferta, e così è stato. Successo netto e convincente: grande prestazione dei biancorossi che al 20’ passano in vantaggio grazie a una ripartenza finalizzata da Piromallo il quale mette Azzinnaro soolo davanti al portiere il giovane attaccante la piazza bene. Il raddoppio è figlio di uno schema su calcio di punizione provato e riprovati durante gli allenamenti: una serie di blocchi e pallone che giunge sui piedi di Papa al limite dell’area, il quale calcia benissimo e piazza il pallone sotto l’incrocio. Siamo alla mezzora. Partita chiusa? No, perché sul finale del primo tempo Gallo arriva a tu per tu con De Brasi e riapre la partita.

A inizio ripresa l’Agropoli perde il difensore centrale Chiarello espulso per doppia ammonizione. Siamo all’azione del fallo in area su Ruffo: calcio di rigore trasformato da Mosciaro alla sinistra del portiere. Pochi minuti e rosso per Capozzoli e Papa. Nel finale, dopo che l’arbitro aveva allontanato anche Trocini dalla panchina, arriva l’episodio che chiude il match: fallo in area su Actis Goretta e secondo rigore per il Rende; nella circostanza viene espulso Melis. Dal dischetto trasforma Crucitti alla destra del portiere. Animi surriscaldati al rientro negli spogliatoi con l’arbitro che sventola il cartellino rosso anche a Cardinale.

Intanto il Rende si prende tre punti pesanti e sale a quota 14 punti in classifica.

AGROPOLI      1

RENDE            4

MARCATORI Azzinnaro (R) al 20’, Papa (R) al 30’, Gallo (A) al 39’ p.t.; Mosciaro (R) su rigore all’8’, Crucitti (R) su rigore al 42’ s.t.

AGROPOLI (4-4-2): Polverino; Gagliardo (dall’11′ s.t. D’Avella), Chiariello, Cardinale, Adiletta; Daniane (dal 30′ s.t. Dell’Arciprete), Gallo, Melis, Capozzoli; Puntoriere, Scalzone. In panchina Novelli, Mounard, Bernardini, Palumbo, Scarpato, De Simone, Siano. Allenatore: Santosuosso.

RENDE (4-2-3-1): De Brasi; Ruffo, Musca, Carrieri, Marchio; Piromallo, Fiore (dal 22′ s.t. Crucitti); Papa, Falbo (dal 36′ s.t. La Gioia), Azzinnaro; Mosciaro (dal 30′ s.t. Actis Goretta). In panchina Mirabelli, Scarnato, Benincasa, Bruno, Mallamaci, Feraco. Allenatore: Trocini.

ARBITRO: Fusco di Brindisi.

NOTE: partita giocata a porte chiuse a Santa Maria di Castellabate. Espulsi: all’8’ st Chiariello (A) per doppia ammonizione, al 13’ s.t. Capozzoli (A) e Papa (R) per reciproche scorrettezze; al 40’ s.t. Melis (A) per proteste; Cardinale (A) per proteste al rientro negli spogliatoi. Al 36’ s.t. allontanato l’allenatore Trocini (R) per proteste. Ammoniti Adiletta, Scalzone, Piromallo. Angoli 4-6. Recupero: p.t. 1′; s.t. 5′.