Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Vibo – Parla Marra: “Ci manca ancora l’amalgama, continuiamo a lavorare”

Volley, Vibo – Parla Marra: “Ci manca ancora l’amalgama, continuiamo a lavorare”

Entrambi sono stati grandi protagonisti del match tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Globo Scarabeo Civita Castellana. Solidi in ricezione, esplosivi e cattura-palloni in difesa. Davide Marra e Andrea Cesarini sono i leader silenziosi delle loro squadre di appartenenza, ma in campo la loro presenza si fa sentire parecchio. A gioire ieri per il risultato è stato l’ex libero giallorosso Cesarini autore, insieme ai suoi compagni, di una prestazione superlativa, ma il pari-ruolo calabrese è stato uno degli ultimi ad arrendersi mettendo in campo la consueta grinta che lo contraddistingue. Nel post-partita ecco le loro impressioni sul match:

Davide Marra: “Sapevamo che Civita Castellana era un’ottima squadra, l’avevamo vista a video ed è una squadra che non molla niente. Nel primo set tutto ciò si è visto con loro avanti sempre, poi siamo stati poi bravi a recuperare. Peccato per il terzo set dove avevamo giocato bene sia in cambio palla che nella fase muro difesa; poi si è inceppato qualcosa e purtroppo abbiamo perso il set e loro si sono galvanizzati. In questo momento ci manca amalgama e quel qualcosa che serve ad oliare meglio i meccanismi. Fin adesso abbiamo lavorato alla grande, da martedì rientriamo qui senza mollare e crederci. La medicina è continuare a lavorare così come stiamo facendo. Ora dobbiamo pensare a noi, dispiace molto per oggi perché nella difficoltà ne eravamo usciti alla grande e ci eravamo creati un’ottima occasione. La prossima volta, se siamo bravi a crearci una nuova occasione, dobbiamo essere bravi a non sprecarla”.

Andrea Cesarini: “Per noi è stata una serata storica per tanti punti di vista perché era la prima partita in Serie A per questa società e contro una squadra molte forte come Vibo. Siamo stati bravi a rimanere attaccati alla partita. Ora dobbiamo pensare giorno per giorno agli allenamenti e poi alle partite. Con Mondovì sarà difficile, non dovremo mai distrarci. Il ritorno a Vibo è stato molto emozionante, peraltro solito grande tifo della Fossa, qui mi legano bei ricordi come la vittoria della Coppa Italia”.

Nella foto, la grinta del libero giallorosso Davide Marra (foto Scalamandrè)