Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Oggi in campo per il ritorno di Coppa Italia

Calcio a 5 – Oggi in campo per il ritorno di Coppa Italia

Mercoledì di Coppa molto interessante considerato che, all’andata, sono maturati cinque vittorie casalinghe, due pareggi ed un solo successo esterno. Il particolare che rende appassionati i match di ritorno è il fatto che, in virtù dei risultati concretizzati, nessuna squadra può considerarsi eliminata. Anche se le gare di Coppa sfuggono alle previsioni a causa dei turni infrasettimanali che spesso impediscono di giocare con gli organici al completo, proviamo ad esprimere le nostre consuete percentuali di qualificazione non prima di rammentarvi la seguente regola: Qualora il computo delle reti realizzate dalle due squadre nei due confronti risultasse pari, si procederà ad un particolare conteggio, attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara di trasferta. Se i risultati delle due gare risultassero uguali, per la determinazione della vincente verranno effettuati due tempi supplementari di cinque minuti ciascuno. In caso di ulteriore parità la vincente avverrà per mezzo dei calci di rigore da effettuarsi al termine della gara di ritorno con le modalità previste dalla regola 7 delle Regole del Giuoco e Decisioni Ufficiali e successive modificazioni.

CITTA’ DI FIORE – L.S. TRAFORO (and. 2 – 4)
Arbitro 1: Pescatore Mario di Cosenza – Arbitro 2: Zinzi Antonio di Catanzaro

Come già accaduto nella scorsa stagione il Città di Fiore, a distanza di quasi un anno, torna ad ospitare il Traforo dovendo ancora una volta compensare un gap di due reti. Lo scorso 19 novembre i silani pur infliggendo una delle due sconfitte stagionali al Traforo (escludendo la super Coppa) non riuscirono nell’impresa di ribaltare il risultato. Il Città di Fiore ci riprova consapevole di partire nuovamente con gli sfavori del pronostico. Città di Fiore 30% – Traforo 70%

ROGLIANESE – MONTALTO/CONTESSA (and. 3 – 5)

Arbitro 1: Molinaro Lucy di Lamezia – Arbitro 2: Mondilla Pantaleone di Catanzaro

La sorprendente vittoria casalinga dello scorso 7 ottobre pone la squadra del Presidente Cosentino nell’inedito ruolo di favorita. La Roglianese, però, in casa si trasforma per cui pur dovendo rimontare due reti le percentuali di qualificazione a nostro avviso, sono ridotte. Roglianese 45 % – Contessa 55%

AMANTEA – FAMACIA CENTRALE PAOLA (and. 3 – 5)

Arbitro 1: Colosimo Fabrizio di Catanzaro – Arbitro 2: Guerra Vincenzo di Cosenza

Riuscirà l’Amantea a sfatare il tabù Paola? Questo è il dilemma che attanaglia i sostenitori della compagine di casa sempre sconfitta al cospetto dei cugini paolani. Il quintetto ospite ha più qualità nei singoli ma i derby riservano sorprese questo, è quello che si augura mister Prati.

Amantea 30% – Farmacia centrale Paola 70%

LAMEZIA SOCCER – FUTURA ENERGIA SOVERATO (and. 4 – 5)

Arbitro 1: Amedeo Antonino di RC – Arbitro 2: Murgieri Francesco di Crotone

Molto interessante questo match tra due compagini della serie C2 ma, di diversi gironi. Il Soverato è approdato agli ottavi dopo avere eliminato formazioni quotate come Enotria e Pol. Icaro. Il Lamezia, invece, ha vinto la resistenza di Five Falerna e Costa del Lione. Per il risultato dell’andata e le potenzialità in squadra il Soverato, resta il favorito ma, il Lamezia non è certo da sottovalutare. Lamezia soccer 46% – Fut. Energia Soverato 54%

FIVE SOCCER CZ – GOCCE DI LATTE VIBO (and. 4 – 3)

Arbitro 1: Chiarello Francesco di Cosenza – Arbitro 2: Pipieri Francesco di Rossano

L’unica vittoria in trasferta l’ha centrata proprio la Five Soccer chiamata a difendere il prezioso vantaggio sul proprio campo. Indubbiamente le previsioni la danno per favorita ma, per confermarle deve sfatare la tradizione negativa in questa manifestazione opposta al buon rendimento dei vibonesi finalisti due anni fa. Five soccer CZ 60% – Gocce di latte Vibo 40&

EDILFERR CITTANOVA – ANDRE’ (and. 2 – 4)

Arbitro 1: Lamonica Adamo di Catanzaro – Arbitro 2: Mancuso Francesco Saverio di Vibo

Questa è la gara più attesa di questo turno di Coppa. Entrambe provenienti dalla C2/B le compagini rinnovano la sfida cercando la prima, di confermare la superiorità dello scorso campionato opposta alle intenzioni degli ospiti intenzionati a convalidare il rendimento espresso in questa prima fase della stagione. Edilferr Cittanova 45% – Andrè 55%

LOCRI – FUTSAL MELITO (and. 2 – 2)

Arbitro 1: Lamanna Marco di Catanzaro – Arbitro 2: Lizzio Alfio di Catanzaro

Fino a poco meno di un mese fa, era impensabile porre come favorita il Locri anche in virtù della diversa categoria. Tuttavia lo sconcertante inizio di campionato del Melito sommato al positivo trend dei locresi pone quest’ultimi nel ruolo di principali candidati al passaggio del turno. Tuttavia guai a sottovalutate l’esperienza degli avversari che, proveranno a dare un senso alla loro stagione cercando di dare una svolta al loro deficitario percorso. Locri 52% – Melito 48%

MAESTRELLI – ZEFHIR M.F. (22/10) h. 19:00 (and. 4 – 4)

Arbitro 1: Fascetti Amedeo di Reggio Calabria – Arbitro 2: Nucera Giuseppe di RC

Chiudiamo il quadro degli ottavi di finali con una sfida dal sapore di rivincita per entrambe le squadre. La Maestrelli, forte del pareggio sul campo avverso proverà, dopo 15 deludenti anni, ad approdare nei quarti. Di contro lo Zefhir, dopo gli ultimi due stop inflittegli dalla Pol. Futura, tenterà di ribaltare il pronostico proseguendo l’avventura tricolore. Maestrelli 54% – Zefhir 46%