Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pesistica – Svolte a Bovalino le qualificazioni ai Campionati Italiani di Strappo e Slancio

Pesistica – Svolte a Bovalino le qualificazioni ai Campionati Italiani di Strappo e Slancio

Domenica 11 ottobre, presso la società sportiva Planet Gym di Bovalino, si sono svolte le qualificazioni ai Campionati Italiani Assoluti di Pesistica Olimpionica e Campionati Italiani Esordienti. Alla gara hanno preso parte numerosi Atleti calabresi, che, oltre a rappresentare una conferma della ripresa dell’attività agonistica in Calabria, hanno regalato ai presenti uno spettacolo avvincente, dimostrando grande preparazione tecnica, e sfidandosi lealmente alzata dopo alzata.

La gara è stata organizzata dal Comitato Regionale Calabria in collaborazione con la società sportiva locale Planet Gym, del Maestro Maurizio Italiano, che ha accolto tutti i presenti con grande ospitalità. Ben 22 Atleti in gara, a cui si sono sommati 3 esordienti della società Planet Gym, che, in via del tutto dimostrativa, hanno fatto le loro alzate in pedana, dimostrando peraltro una preparazione tecnica che fa sperare in importanti risultati futuri. Un altro aspetto che riteniamo significativo è la presenza di un buon numero di Atlete donna, ulteriore dimostrazione di come il movimento della pesistica in Calabria si stia diffondendo.

Alla qualificazione al Campionato Assoluto, partecipano tutte le classi di età agonistiche, suddivise per sesso e categorie di peso. Alle finali nazionali, accederanno i migliori otto che risulteranno dalle qualificazioni svolte nelle varie regioni italiane, considerando anche i risultati in altre gare del circuito nazionale e internazionale, e che verranno riportati nella ranking list emessa dalla Federazione nazionale.

La gara è stata aperta dalle parole dello speaker, l’ufficiale di gara Claudia Tripodi, che ha portato i saluti del Presidente Regionale FIPE Gerardo Gemelli, e del presidente regionale Onorario prof. Giuseppe Pellicone. A seguire il cerimoniale di rito, con l’Inno Nazionale, e il giuramento di Tecnici, Atleti e Ufficiali di Gara.

Al termine della gara, la classifica per società sportive ha visto primeggiare la società Planet Gym di Bovalino, seguita dalla Regolino’s Dream Team di Reggio Calabria.

Grande prova anche dello staff arbitrale calabrese, guidato dalla coordinatrice Paola Tripodi, che, ricordiamo, ha formato in prima persona questo gruppo, che gara dopo gara ha consolidato la propria esperienza. Presente alla manifestazione anche il Direttore Tecnico Regionale Marco Giovannini, che grande impegno ha dimostrato anche per la preparazione del luogo di gara, essendo stato presente, fin dalla sera prima, insieme alla coordinatrice Paola Tripodi.

Al termine delle premiazioni, un importante riconoscimento è stato consegnato da Marco Giovannini, a nome del Comitato Regionale, al Tecnico Federale Maurizio Italiano, della società sportiva Planet Gym, come segno di riconoscenza per l’impegno nello sviluppo della pesistica in Calabria, come lo dimostra la sua assidua partecipazione alle iniziative ed alle gare regionali, e, come abbiamo potuto vedere domenica, alla sua capacità di fare avvicinare anche i giovani a questo movimento, come i tre esordienti protagonisti della dimostrazione di strappo e slancio.

A tal proposito, ricordiamo che a breve, nel mese di novembre, a Reggio Calabria, saranno previste le gare indirizzate alle fasce “pre agonistiche”, definite: Prime Alzate, che prevedono proprio i movimenti di strappo e slancio, e che rappresentano un’iniziativa ideata dalla FIPE, per avviare i giovani Atleti alla pesistica olimpica.