Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Serie D, Palmese battuta a Frattamaggiore. Tutto fermo per i lavori al ‘Lo Presti’

Serie D, Palmese battuta a Frattamaggiore. Tutto fermo per i lavori al ‘Lo Presti’

di Sigfrido Parrello

PALMI – Sorpasso riuscito per la Frattese di mister Liquidato che conquista la quarta vittoria consecutiva rimandando battuta l’ormai ex capolista Palmese che in territorio campano si è piegata soltanto nei minuti di recupero. Una sconfitta che non pregiudica la bella favola dei neroverdi che rimangono comunque nelle alte sfere della classifica.

PRIMO TEMPO: primo tempo bellissimo con i campani subito all’attacco ed in gol con Fabio Longo, capocannoniere dello scorso campionato, che al terzo minuto di gioco ribatte in rete dopo un tiro di Celiento. Rete che però viene annullata su segnalazione dell’assistente. La Frattese aumenta la pressione trovando il vantaggio al sedicesimo per merito di Vaccaro che, dall’interno dell’area di rigore ed in bella girata batte Nania. La Palmese a questo prova a reagire ed ottiene il pari con Dascoli che riesce a beffare la difesa di casa anticipando gli avversari con un tiro potente e basso che si insacca alle spalle di Rinaldo per l’uno a uno. Siamo al minuto 33. Reazione veemente della Frattese che dopo quattro minuti compisce la traversa con un sinistro di Celiento.

SECONDO TEMPO: nella ripresa i nerostellati cercano con insistenza la vittoria anche attraverso il gioco in verticale ed il possesso palla mentre la Palmese riparte con rapide ripartenze. Celiento colpisce di testa impegnando seriamente Nania ma quando, intorno alla mezz’ora, il tecnico campano Liquidato inserisce Liccardo e Angelillo, ed al 40esimo l’attaccante Manfrellotti, la partita cambia volto con la Frattese proiettata tutta in avanti che premia i campani al primo del quinto minuto di recupero grazie ad una super giocata di Longo che, da posizione angolata appena dentro l’area di rigore, scarica un sinistro meraviglioso indirizzando il pallone nell’angolino alla sinistra di Nania per il definitivo 2 a 1.

 Tutto rimane fermo intanto per quanto riguardo la ripresa dei lavori di restyling al “Lopresti” ancora bloccati dal 4 Agosto 2015. Da quel giorno sono trascorsi due mesi e mezzo ed al momento che scriviamo (lunedi 19 Ottobre 2015) lo stato dei lavori rimane fermo. Da quanto trapelato nel contesto di una riunione svoltasi questa mattina presso palazzo “San Nicola, sede del Municipio di Palmi, presente la ditta appaltatrice -la lametina “Ediltecnica Costruzioni” di Antonio Scarpino- la ripresa dei lavori di restyling presso il “Lopresti” dovrebbe ripartire in questa settimana.

FRATTESE CALCIO 1928 (3-4-3): Rinaldi 6, Capaldo 6, Della Monica 6, Costanzo (C) 6, Nocerino 6, Varchetta 6, Ammaturo 6 (32’ st Liccardo 6), Vaccaro 7 (40’st. Manfrellotti sv.), Longo 7, Marotta 6, Celiento 7 (VC) (32’st. Angelillo 6). A disposizione: Esposito, Tommasini, Acampora, Di Grezia, Sgambati, Minicone. Allenatore. Stefano Liquidato.

U. S. PALMESE 1912 (4-5-1): Nania 6, Torchia 6 (1’st. Tozzo 6), Andiloro 6 (31’st. Gualdi sv), Cordiano (C) 6, Dascoli 6, Taverniti 6, Foderaro (VC) 6, Benincasa 6 (18’st. Napoli sv), Piemontese 6, Corsale 6, Citrigno 6. A disposizione: Maruca, Moio, Fabio, Saturno, Angotti, Ciccone. Allenatore: Rosario Salerno.

ARBITRO: Luigi Carella di Bari 6 (Claudio Scoppio di Molfetta 6 e Giuseppe Centrone di Molfetta 6).

MARCATORI: 16’pt. Vaccaro (F), 33’pt. Dascoli (P), 46’st. Longo (F).

NOTE: spettatori 450 circa (presenti una ventina di supporters provenienti da Palmi). Splendido pomeriggio di sole con la temperatura che segnava 25 gradi. Ammoniti: Costanzo, Nocerino e Marotta (F), Andiloro e Cordiano (P). Calci d’angolo: 3 a 1 per la Frattese. Recupero: 5pt; 5st.