Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Serie A2 – Vibo batte Alessano nell’allenamento congiunto (3-1)

Volley, Serie A2 – Vibo batte Alessano nell’allenamento congiunto (3-1)

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia batte l’Aurispa Alessano, con il punteggio di 3-1, nell’allenamento congiunto disputatosi oggi pomeriggio al Pala Valentia. E’ stato l’ultimo test pre-campionato per i giallorossi a distanza di undici giorni dall’esordio nel campionato di Serie A2 UnipolSai contro Civita Castellana. Coach Mastrangelo ha avuto ottime risposte dai suoi ragazzi sotto tutti i punti di vista. L’allenamento con i salentini è stato anche l’esordio di Peter Michalovic arrivato a Vibo Valentia solo ieri dopo ben 20 ore di viaggio in macchina dalla Slovacchia. La Tonno Callipo ha dovuto fare ancora a meno del palleggiatore Pinelli fermo ai box dopo la piccola lesione subita all’addome. Il palleggiatore modenese ha ripreso negli ultimi giorni a lavorare con la palla, ma lo staff tecnico e medico giallorosso ha preferito non forzare il suo rientro. Ad oggi resta in dubbio la sua presenza in campo per la prima giornata. Al suo posto si è disimpegnato assai bene il giovane palleggiatore di casa, vibonese doc, Raffaele Ferraro, classe 1995. Insieme a Ferraro, ecco in campo Michalovic a completare la diagonale palleggiatore-opposto, Forni e Presta al centro, De Paola e Vedovotto in posto quattro, Marra libero. Il tecnico dell’Alessano, Bramato, ha risposto con la formazione tipo: Pellegrino al palleggio, Jeliazkov opposto, Piscopo e Torsello i centrali, Bolla e Cernic di banda, Bisanti libero. Il primo set è un monologo giallorosso con i padroni di casa subito avanti. Nella parte centrale del parziale Alessano subisce la rotazione in P1 non riuscendo a venirne fuori. Casoli e compagni ne approfittano offrendo una grande prestazione a muro. La Tonno Callipo gioca in scioltezza e chiude il set sul 25-11. Medesima musica nella prima parte del secondo parziale con i giallorossi subito avanti sull’8-4 con una battuta incisiva. Alessano stavolta però non demorde e inizia a lottare punto a punto con Bolla e Jeliazkov che iniziano a trovare continuità in attacco. Si lotta con le due squadre attaccate nel punteggio e con i pugliesi capaci di mettere il naso avanti sul 20-21. La Tonno Callipo, avanti 24-23, potrebbe chiudere i conti, ma i salentini trovano i vantaggi. Ma sono Casoli a compagni a trovare il varco giusto e a chiudere i conti 26-24. Il terzo set si gioca sulla falsariga del primo con una Tonno Callipo nuovamente arrembante al servizio e con gli attaccanti (compresi i centrali) che trovano le giuste contromisure per imbrigliare il gioco avversario. Il divario tra le due compagini cresce e i ragazzi di coach Mastrangelo si impongono con il punteggio di 25-15. Nel quarto set supplementare spazio alle “seconde linee” con Alessano più grintosa e volitiva capace di conquistare l’ultimo parziale con il punteggio di 17-25. Ora due giorni di riposo per il gruppo che si ritroverà in palestra martedì mattina per svolgere una seduta di allenamento pesi.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – AURISPA ALESSANO 3-1 (25-11, 26-24, 25-15, 17-25)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Korniienko 2, Marra (L), Ferraro 1, Casoli 5, De Paola 9, Michalovic 13, Forni 7, Vedovotto 13, Corrado 1, Sardanelli (L2), Presta 9. Non entrati: Maccarone. Allenatore: Blengini

AURISPA ALESSANO: Muccio 1, Cernic 7, Piazza, Bolla 14, Torsello 1, Pellegrino 3, Jeliazkov 19, Mazza 1, Bisanti (L), Piscopo 4. Allenatore: Bramato