Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Bermè Viola Reggio Calabria, Bianchi: “C’è voglia di essere protagonisti”

Basket – Bermè Viola Reggio Calabria, Bianchi: “C’è voglia di essere protagonisti”

Massimo Bianchi, assistant coach della Viola Reggio Calabria ha commentato la vittoria su Omegna all’interno del programma “Break In Sport” in onda su Radio Antenna Febea,

E’ arrivata la prima vittoria. Un bel riscatto dopo la sconfitta di Casale

Vittoria molto importate, ottenuta fuori casa in un campionato molto equilibrato. Abbiamo fatto dei passi in avanti dal punto di vista del gioco, nei primi due quarti siamo stati molto costanti sino al più venti di inizio terzo periodo. Dobbiamo migfliorare nel chiudere le partite, nonostante la reazione di Omegna il risultato non è stato mai in dubbio

Grande prova del reparto lunghi.

Il nostro piao partita prevedeva di attaccare la transizione offensiva di Omegna. Sono stati bravi i nostri lunghi ma anche Spinelli e le guardie a servirli e conmcretizzare i nostri contropiedi. Un altro segnale importante è stato il 12-0 di inizio terzo quarto, dove con Casale avevamo fatto invece molto male.

Rotazioni diverse rispetto alla prima di campionato, con una maggiore intensità nel finale.

Bisogna considerare che abbiamo una squadra totalmente rinnovata rispetto lo scorso anno che sta imparando a conoscersi allenamento dopo allenamento. Abbiamo avuto degli infortuni importanti che non ci hanno permesso di avere tutti gli uomini a disposizione e lavorare nell’ottica di costruire un gruppo che parli la stessa lingua in campo. Ottimizzero i tempi, e arrivemo il prima possibile ad un’amalgama consolidata.

Ad Omegna abbiamo apprezzato un super Freeman,non solo dal punto di vista realizzativo ma anche assist e recuperi.

Austin è un giocatore di grandissimo talento che può far canestro i tantissimi modi.Sabato ha messo in campo anche una presenza difensiva importante, importante in tutta la gara ma soprattuto nel momento migliore dei nostri avversari. Ha difeso su Casella e Moore limitanto al massimo le guardie di Omegna.

Questa squadra dal punto di vista atletico quando sarà al cento per cento?

Noi vogliamo essere protagonisti in un campionato che sarà lunghissimo. E’ difficile raggiungere la massima forma nel primo mese di campionato. L’obiettivo è quello di essere al top nei momenti decisivi del torneo, ma lavorando solo presto vedremo grandi risultati.