Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – Libertas Crotone premiata ad EXPO

Nuoto – Libertas Crotone premiata ad EXPO

Nella cornice internazionale dell’EXPO Milano si è concluso il progetto della Libertas “Sport, Cibo & Salute” – Il gusto dello sport”. L’evento di chiusura ha avuto luogo presso la Sala Conferenze (The Waterstone by Intesa Sanpaolo), Chairman dell’evento Osvaldo Bevilacqua, giornalista Rai e noto autore e conduttore televisivo di diversi format di successo, uno su tutti “Sereno Variabile”, entrato addirittura nel Guinness dei Primati per essere il programma televisivo in onda ininterrottamente da più tempo con lo stesso conduttore (1977-2015) alla presenza di un prestigioso parterre di autorità che hanno salutato con favore la mission che ha tracciato il percorso del progetto “Sport, Cibo & Salute” lungo questi mesi. Sono dunque intervenuti il dott. Angelo Gnerre, in rappresentanza dell’Assessore allo Sport della Regione Lombardia; il dott. Mario Castorina, per il Ministero dell’Agricoltura; la dott.ssa Giulia Serinelli, delegata del Ministero Istruzione Università e Ricerca e il dott. Riccardo Garosci, voce del Comitato per l’educazione alimentare del MIUR e protagonisti dello sport. come la campionessa olimpica, Sara Simeoni. La Simeoni, oro alle XXII Olimpiadi di Mosca nel 1980, oggi volto di spicco della Federazione Italiana di Atletica Leggera, che ha sottolineato l’importanza della componente “qualità della vita” nella carriera di uno sportivo. Un fattore che, dal dilettantismo ai massimi livelli agonistici, assume una veste sempre più determinante.

Leitmotiv dell’iniziativa è stato quello di sensibilizzare, informare e formare l’immaginario collettivo – in particolare le nuove generazioni – su stili di vita più consapevoli. Un obiettivo raggiungibile solo attraverso la responsabilizzazione delle centrali educative del nostro Paese (scuola, sport, famiglia), al fine di prevenire patologie sociali in allarmante espansione quali obesità infantile, diabete giovanile, sedentarietà, bulimia, etc.

In questa splendida cornice  la Libertas Provinciale presieduta dal crotonese Giuseppe Frisenda, che ha diretto l’organizzazione del progetto  svoltosi a Crotone nei mesi estivi, è stata premiata per i migliori 10 progetti realizzati in tutta Italia, lo stesso Frisenda, non appena appresa la notizia ha dichiarato : <<un onore per me ricevere questo premio che gratifica un lavoro di squadra che ormai da tempo sta ottenendo grandi risultati, ovviamente non posso non condividere questo successo con le associazioni sportive che hanno contribuito alla realizzazione dei vari eventi che hanno costituito il percorso denominato “Il gusto dello sport” e con i professionisti del settore le dott.sse Fortunata Salvemini e Rita Marrella (biologhe nutrizioniste) e il dott. Gaspare Muraca>>

Successivamente si è registrato l’intervento di Marco Fragomeno, responsabile sales e marketing di Banca Prossima, il quale ha esposto alcune interessanti iniziative e mirati suggerimenti relativi all’ istituto di credito che fa parte del Gruppo Intesa Sanpaolo.

L’incontro è poi entrato nello specifico, andando ad analizzare e a conoscere le migliori ricette proposte all’interno del Progetto. Questo focus è stato condotto dal dott. Carlo Tranquilli, docente universitario e medico sportivo, nonché “colonna” della Commissione che ha elaborato il percorso “Sport, Cibo & Salute”. Il dott. Tranquilli ha esaminato dettagliatamente ingredienti e fattori che rendono un piatto più completo e salutare rispetto ad un altro, conducendo i tanti presenti in sala lungo un viaggio alla scoperta delle proprietà benefiche degli alimenti che la natura ci mette a disposizione.