Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola a Verbania per il riscatto. Ecco la FulgorPaffoni Omegna

Basket – Viola a Verbania per il riscatto. Ecco la FulgorPaffoni Omegna

di Vittorio Massa – Prima trasferta stagione per la Bermè Viola Reggio Calabria. I neroarancio, reduci dalla cocente sconfitta con Casale, cercheranno riscatto al “PalaBattisti” di Verbania contro la Fulgor Omegna, squadra reduce invece dal pensante 97-78 subito a Trapani
La “Fulgor” del confermatissimo coach Magro si presenta alla nuova stagione con un roster rinnovato per sei decimi, con l’obiettivo di raggiungere il prima possibile la certa permanenza inA2. Per Magro problemi di rotazioni si dalle prime giornate. Contro Trapani, finché il risultato è stato in bilico, il coach dei piemontesi si è affidato a soli sei uomini, dovendo far fronte anche all’assenza del esperto Gurini, che potrebbe rientrare proprio contro la Viola.
In regia troviamo l’esperto Zanelli alternarsi con il 95’ Cappelletti. Il miglior realizzatore è la guardia Keon Moore, rookie proveniente dal collage di Whintrop (22 punti contro Trapani) . In posizione ala piccola ci sarà invece Casella. Il punto di forza di Omegna è senza dubbio la coppia di lunghi formata da Smith e Iannuzzi. Tyler Smith è un ala grande classe 86 che in carriera ha collezionato esperienze in Francia, Turchia e Israele, sempre ben figurando. Iannuzzi invece è uno dei decani dell’A2, già visto contro la Viola contro con le casacche di Matera e della stessa Omegna e sempre tra i protagonisti del match. A completare il roster ci sono i giovani Vildera, Terenzi e Galmarini
La sfida contro la Paffoni, seppur solo alla seconda giornata, potrebbe rappresentare l’inversione di rotta che serve a Mordente e co. Già lo scorso anno la vittoria sui rosso-verdi rappresentò il punto di svolta dei neroarancio che con la tripla allo scadere di MoeDeloach, sancì l’inizio di una serie di risultati utili. Dopo gli errori commessi con Casale la squadra di Benedetto non può fallire. La maggiore profondità del roster e i minuti messi nelle gambe dai vari Mordente, Brackins e Crosariol dovranno far pendere la bilancia a favore dei reggini. Palla a due sabato alle 20.30 al Pala Battisti di Verbania.
Probabile quintetto: Zanelli, Moore, Casella, Smith, Iannuzzi.
Panchina: Cappelletti, Gurini, Valdera, Terenzi,Galmarini