Home / Sport Strillit / Pallavolo femminile – Coppa Calabria, la Metal Carpenteria Crotone passa ai quarti

Pallavolo femminile – Coppa Calabria, la Metal Carpenteria Crotone passa ai quarti

La Metal Carpenteria Crotone chiude i conti e passa ai quarti di finale di coppa calabria grazie alla seconda vittoria consecutiva, questa volta sul campo della Stella Azzurra di Catanzaro che seppur formazione di serie D ha mostrato carattere e reso la vita dura alle pitagoriche ancora non al completo. Nella formazione pitagorica arrivava a questo incontro ancora con le gambe pesanti visto il periodo finale della preparazione atletica che piano piano si sta smaltendo, se a tutto questo si aggiunge, l’assenza diBitonti, ed il non utilizzo di Pioli, si capisce che la partita poteva prevedere qualche sorpresa, invece il gruppo ha reagito benissimo all’emergenza e si è stretto a riccio soprattutto dopo aver perso il 2 set in maniera netta che sembrava avesse buttato nello sconforto il Crotone, invece la risposta è stata da grande squadra, mister Asteriti oltre a far ruotare tutto il parco atlete ha proprio toccato con mano le qualità di ognuna, chiamate a giocare sotto stress, portando a casa un 3-1 anche abbastanza netto che ha aperto le porte alla seconda fase di coppa.

Nelle file del Crotone si è potuto vedere all’opera per la prima volta il nuovo acquisto Angela Manzo che con i suoi 17 punti ha trascinato tutto il gruppo (a dire il vero molto giovane) insieme ad Anastasia Franco (pure lei all’esordio, classe 99) quando nel 4° set ha preso il posto di Reale (buona la sua prova) ed ha portato diritto alla vittoria la squadra, in particolare con le sue battute pungenti che hanno spaccato la ricezione delCatanzaro che si arresa dopo aver dato tutto.
La coppa Calabria ora viene accantonata, considerata la formula con sole gare di andata, domenica giocheranno Torretta contro Catanzaro, ininfluente al passaggio del turno, per cui le ragazze della metal carpenteria godranno di un fine settimana libero per poi buttarsi a capofitto in quello che resta l’obiettivo primario della stagione, il campionato di serie c che già alla prima giornata metterà di fronte Crotone e Pizzo, un avversaria ostica da sempre, quindi spettacolo garantito e speriamo anche i primi punti.
Capitano Romina Pioli: sono soddisfatta del gruppo che si sta formando, nelle due gare di coppa abbiamo risolto delle situazioni di emergenza senza innervosirci e sfruttando tutta la rosa a disposizione che in questa stagione potrebbe essere la nostra arma in più rispetto agli avversari, penso che tra qualche settimana quando tutte staremo in forma e in salute per mister Asteriti saranno bei grattacapi scegliere chi giocherà ma dobbiamo capire tutti che solo ragionando di squadra possiamo raggiungere il grande traguardo, vedere 4 schiacciatrici di posto 4 tutte di ottimo livello, 4 centrali, 2 palleggiatrici e 2 opposti ed 1 libero ci fa dormire sonni tranquilli.