Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Prima di campionato d’elite, il Montesilvano vince, ma il Locri c’è

Calcio a 5 – Prima di campionato d’elite, il Montesilvano vince, ma il Locri c’è

CRONACA: Entrata in campo dalle forti emozioni, nel ricordare Rossella Caputo da parte delle squadre.

Una grandissima partita è andata in scena al palasport di Locri, uno Sporting Locri che ha tenuto testa ad una compagine di primissimo livello come il Montesilvano con in rosa campionesse rinomate.
Il Locri tiene bene il campo e si confronta a viso aperto, va subito in svantaggio per via di un rimpallo in area che favorisce Troiano per lo zero a uno ospite. Beita nuovo capitano della stagione inizia a tessere il gioco per mister Lapuente; movimenti veloci ed intensità sia in fase offensiva che difensiva sono il diktat del mister e le ragazze nonostante le varie rotazioni cercano tutte di seguire quando indicato loro.
Ottima tra i pali il portiere locrese Modestia che continua la fase di evoluzione tecnica, il gioco è molto intenso a centrocampo, qualche occasione da entrambe le parti ma nessun altro gol, si va dunque negli spogliatoi sul punteggio di 0-1 per il Montesilvano.
Nella ripresa lo Sporting Locri cerca di spingere maggiormente sull’acceleratore e dopo due minuti a seguito di una grandissima parata di Modestia parte un contropiede per il Locri dove è abile Mezzatesta a siglare la prima rete stagionale per le amaranto e per la sua amata Calabria.
1-1 ed è tutto di nuovo in gioco, pareggio che purtroppo dura poco, infatti per una distrazione della difesa amaranto e grazie anche ad una stupenda giocata di Bruna Borges arriva il 2-1 per il Montesilvano a firma di Di Turi abilmente beccata sul secondo palo da Bruna.

Tutto di nuovo da rifare per le locali, con coraggio e determinazione si cerca di rompere il forzino ben organizzato di mister Salvatore, che gestisce il match con grande oculatezza tattica.
Dopo 10 minuti di gara arriva il pareggio a firma dell’altro neo acquisto di casa amaranto ovvero Lioba, gol che manda il numeroso pubblico locrese in visibilio e crea qualche speranza nel colpaccio. Speranza che viene subito spenta da una grandissima Bruna Borges che con la sua classe dopo due minuti dal pareggio porta sul 3-2 la propria squadra. Vantaggio ospite che colpisce un po’ le ragazze di mister Lapuente, che si aggrappano ancora al proprio portierone Modestia per restare in partita. Il Locri crea ancora qualche palla invitante ma riesce solo a colpire un palo con Lioba e altre sterili occasioni. Al sedicesimo arriva anche il sigillo sul match con una prodezza balistica di Nanà che sigla il 2-4 per il Montesilvano.
Nel futsal però mai nulla è concluso, infatti a tre dalla fine le ragazze in maglia gialla arrivano in bonus cinque falli, ma il Locri non è abile a sfruttarli, infatti ne conquistano solo un fallo a quarantasei secondi dalla fine, ma Beita (stremata) purtroppo lo sbaglia e quindi chiude così di fatto la partita.
Al Montesilvano vanno i tre punti, mentre allo Sporting Locri resta la consapevolezza di aver disputato una buona gara in un inizio di elitè che già ha regalato emozioni. È solo l’inizio, la strada intrapresa sembra buona, al pubblico è piaciuta la squadra e anche agli intenditori di futsal, lasciamo lavorare questo gruppo con tranquillità perché ci sono tutti i presupposti per poterci togliere grandi soddisfazioni.
Il commento del mister Lapuente: “E’ stata una bella partita e faccio i complimenti alle mie ragazze, è stato un buono approccio, abbiamo fatto qualche errore di troppo che ha facilitato il Montesilvano sotto porta. In difesa eravamo in numero ridotto per via di qualche acciacco, e in attacco ci è mancato qualcosa nell’1 contro 1. Dobbiamo lavorare tanto e migliorare di giornata in giornata, io sono molto pratico e molto meticoloso, per oggi dico un brave alle mie, ma non abbiamo preso punti e a me non piace perdere, quindi da martedì subito a lavoro perchè domenica si va Statte”.

IMG_9703
Il commento del DG Armeni Ferdinando: “E’ stata una bella ed entusiasmante partita, abbiamo assistito ad un entusiasmante match al cardiopalma. Vorrei fare i complimenti a Montesilvano per la tenacia e la voglia di conquistare i 3 punti in palio, sono contento per i nostri tifosi che hanno assistito ad uno spettacolo entusiasmante, mi dispiace solo per qualche “genio” del futsal che ha criticato il Montesilvano solo perché non è stata fatta una goleada, scusate se in campo c’era anche lo Sporting Locri e si è visto. Le mie ragazze hanno messo in difficoltà a tratti le Abruzzesi avendo per il 60% della partita anche il possesso palla. Pensiamo a costruire e guardare le cose belle, non a criticare gratuitamente solo perché non si è dentro. Questa squadra sono sicuro ci darà grande soddisfazione, noi abbiamo ben chiare le nostre ambizioni e le nostre possibilità. Abbiamo una grande squadra e un grandissimo staff tecnico che guiderà al meglio le ragazze in questa serie A èlite, perché lo Sporting Locri è da èlite ed oggi l’ha ribadito”.
Domenica prossima, lo Sporting Locri andrà in trasferta sul terreno della vincitrice della Coppa Italia, ovvero il Real Statte.

TABELLINO – SPORTING LOCRI – CITTA’ DI MONTESILVANO 2-4 (0-1pt)

Tabellino gara:
SPORTING LOCRI: Modestia, Soto, Bazan, Marino, Beita, Liuzzo, Sabatino, Mazzuoccolo, Ierardi, Mezzatesta, Rovito, Borello. Allenatore: Lopez Lapuente.
CITTA’ DI MONTESILVANO: Esposito, Borges, Bellucci, D’Incecco, Troiano, Guidotti, Amparo, Di Turi, Di Pietro, Nanà, Reyes, Mansueto. Allenatore: Salvatore.
RETI: Troiano 1’ pt (M). Mezzatesta 2’ 20” st (SL), Di Turi 3’ 10” st (M), Bazan 10’20” st (SL), Borges 12’00” st (M), Nanà 16’00” st (M).
AMMONIZIONI: Marino e Rovito (SL) – Borges, D’Incecco e Reyes (M)
ARBITRI: Cefalà (Lamezia Terme), Belsito (Lamezia Terme) CRONO: Carbone (Locri)

SPETTATORI: 230 circa al Palazzetto dello Sport di Locri.

Sporting Locri & Communication