Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Accordo Vavalà-Alfieri e nasce il Catanzaro C/5 femminile

Calcio a 5 – Accordo Vavalà-Alfieri e nasce il Catanzaro C/5 femminile

Sua maestà “gentil sesso”. Signore e signori, spazio alle donne. Si, mancavano solo loro per chiudere il cerchio della grande famiglia Catanzaro Calcio a 5. Prima squadra in serie A2, settore giovanile da oltre 150 tesserati e Scuola Calcio. Praticamente un impero. Senza regine, però, sarebbe stato tutto bello, ma senza poesia. Senza eleganza. Con tanta passione ed entusiasmo, ma senza passerella e con poco fascino. E allora, il presidente Antonio Alfieri sposa l’ultimo progetto della società numero 1 del capoluogo: nasce il Catanzaro C5 Femminile. E lo fa con grande stile e con nuovi dirigenti che entreranno a far parte del sodalizio giallorosso. Un altro passo, insomma, verso la consacrazione di una società che con le proprie forze e con tanti sacrifici intende portare il nome di Catanzaro in tutti i palazzetti d’Italia. Mancavano le donne, come detto, ma da ieri rose e corona sono sul parquet del Catanzaro C5.

Uno sforzo notevole – dice il presidente Alfieri – che abbiamo fatto davvero con il cuore. Una sorta di pazzia che allarga la nostra famiglia sia come squadre che come tesserati e numero di dirigenti al seguito. Stiamo diventando davvero tanta roba. Le donne sono un mio pallino personale perchè in questi anni ho notato con enorme entusiasmo l’evoluzione del calcio e del futsal femminile. Mi sono letteralmente “fomentato” l’anno scorso quando le ragazze di Catanzaro conquistarono lo Scudetto di Beach Soccer. Fu un’emozione straordinaria per me che ho il giallorosso nel sangue. Ho capito che questa città ha un potenziale enorme anche con le donne e ho avuto il piacere di conoscere molte giocatrici: hanno la stessa fame e passione che abbiamo noi. Insomma, sono anche loro “malate” di futsal. E allora ho pensato che il loro sorriso e il loro talento fossero necessarie per completare il puzzle. Prima l’idea, poi la realizzazione di un sogno.
Il Catanzaro Calcio a 5 preleverà il gruppo dell’ex Maracanà, società di serie C esistente da anni nel panorama femminile, e con quel gruppo e il suo mister Gianluca Tomaino si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato regionale. Ma non finisce qui. La squadra sarà certamente rinforzata e soprattutto ha già trovato una figura di riferimento: Luigi Vavalà. Il re del Beach Soccer catanzarese abbraccia Antonio Alfieri ed entra nel castello del Catanzaro Calcio a 5. Una stretta di mano tra i due ha sottoscritto l’accordo: Vavalà responsabile della femminile.
Luigi Vavalà – continua il presidente Alfieri – è innanzitutto una persona con dei valori umani importanti, un gran signore. Sportivamente non lo scopro io: stiamo parlando dell’unico presidente che è riuscito a vincere scudetti nella nostra città. In estate ho capito quanto tenesse alle sue ragazze e gli ho proposto di fare qualcosa insieme. Ne nasce un progetto in rosa che potrebbe trovare risvolti positivi 12 mesi all’anno. Con Vavalà credo che la mia società abbia fatto acquistato un pezzo da 90.
La coppia Vavalà-Alfieri sta già lavorando insieme al tecnico Tomaino per preparare una stagione interessante e iniziare un nuovo percorso di crescita. Per ora, quello che conta, è che il Catanzaro Calcio a 5 non conosce limiti e ha fatto tutto quello che si poteva fare. C’è davvero tutto per dire ad alta voce che questa città è targata Catanzaro Calcio a 5. Testa alta, il giallorosso cammina dal lunedì alla domenica in tutti i palazzetti d’Italia. Stendete il tappeto, via con la passerella…
Ufficio Stampa A.S.D. Catanzaro C5 Stefano Gallo