Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – La Vigor Lamezia prende forma: arrivano Malerba e Marino per la porta

Calcio – La Vigor Lamezia prende forma: arrivano Malerba e Marino per la porta

La Vigor Lamezia non conosce ancora dove giocherà il prossimo campionato. Peccato che, in realtà, i campionati siano già iniziati, ma è la realtà.  I biancoverdi aspettano di conoscere l’esito  di un ricorso che, a sorpresa, potrebbe riammetterli in Lega Pro, nonostante la stagione sia inoltrata.

I lametini sono stati retrocessi a tavolino per le questioni legate all’inchiesta “Dirty Soccer” e alle partite truccate, ma fanno leva su una sentenza di primo grado che li avrebbe mantenuti nel professionismo con qualche punto di penalizzazione.

L’incertezza ha imposto alla società di non allestire una squadra per il campionato di Serie D e, fino ad ora, le cinque partite sono state praticamente giocate con la juniores.

E non a caso sono arrivate cinque sconfitte.  Ma il club si è già mosso e pare abbia pronti addirittura due squadre: una in caso di Serie D ed una in caso di Lega Pro.

Ci sono giocatori, invece, che, pescati dalla lista degli svincolati non hanno fatto problemi di categoria e presto faranno parte della squadra. Alcuni di loro potrebbero giocare già a Reggio.

Uno è Emanuele Malerba, difensore classe 1992 nativo di Vibo Valentia. Per lui si tratterebbe della terza stagione alla Vigor Lamezia.

Gran colpo, invece, dovrebbe essere il portiere Pietro Marino. Reggino di nascita e cresciuto nel settore giovanile amaranto, vanta diverse presenze in Serie B e Lega Pro, ma anche un’apparizione in Serie A con la maglia della sua città.

E’ reduce da un biennio trascorso a Malta e potrà assicurare esperienza al sodalizio lametino.   Classe 1986 ha fatto parte della Primavera della Reggina che comprendeva Simone Missiroli (suo grande amico e del quartiere Gallina come lui), nonchè Lavrendi e Zampaglione, attualmente all’interno dell’organico della nuova Reggina.

Tuttavia, per lui, non sembra essere previsto un impiego al Granillo domenica.