Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile: Locri perde con la Lazio ma fa bella figura

Calcio a 5 femminile: Locri perde con la Lazio ma fa bella figura

 S.S. Lazio c5 femminile – Sporting Locri 3–2 (p.t. 2–2)

S.S. Lazio c5 femminile: Menichelli, Mercuri, Lisi, Presto, Siclari, Luciléia, Violi, Brandolini, Corio, Collalti, De Angelis, Cacciola. All.: Roberto Lelli

SPORTING LOCRI: Liuzzo, Soto, Beita, Marino, Sabatino, Rovito, Mazzuoccolo, Bazan, Ierardi, Modestia. All.:Lapuente
Arbitri: Colangeli (Aprilia), Pisani (Aprilia) CRONO: Galasso (Aprilia)

Reti: 4’18” Ierardi, 5’ Lisi, 9’ Siclari, 16’01” Bazan, 30’12” Violi.

Ammonizioni: Corio, Siclari, Mazzuoccolo.

Fiano Romano.

Ci sono partite che valgono forse più dei 3 punti. E a Fiano Romano se ne è vista una. Consapevole di aver disputato una grande gara lo Sporting Locri torna a casa con l’amaro in bocca per almeno quel 3 a 3 mancato.

Si sarebbe potuto parlare di impresa ma non è stato così perché la fortuna/bravura non ha girato dalla parte giusta. Un match disputato a pranzo che ha fatto assaporare ai presenti il gusto di una partita tutta da vedere e da vero futsal femminile. Le ragazze in campo hanno infattI dato tutto fino alle fine, forza e grinta in ogni contrasto, velocità e ritmo in ogni ripartenza, decisione ed agonismo in ogni momento, tutto ciò ha reso il match entusiasmante e di ottimo spessore. Già dai primissimi minuti la compagine giunta dalla Calabria, senza Borello e Mezzatesta, ha fatto capire alle ragazze di mister Lelli che non sarebbe stata una passeggiata per Presto e co. Infatti già pronti al via Kekka Ierardi e Beita hanno tra i piedi il possibile vantaggio, ma sarà la n. 19 Francesca Ierardi a 4’30” dal fischio d’inizio a portare in vantaggio le amaranto. Gioia dello 0-1 che durerà però poco perché Lisi aggiusta le cose dopo quaranta secondi e si riparte con l’1-a 1. Prima di vedere le biancocelesti esultare per il sorpasso si assisterà la brava Menichelli impegnata due volte a difendere la porta perché l’attacco delle locresi è fastidioso. Siclari (tra le migliori) al 9’ porterà il 2 a 1 dopo un contropiede fulmineo. Si gioca ad alti ritmi e Locri va al pareggio a 4’ dalla fine dei primi 20’ con la grande Lioba che insacca il 2 a 2 con un preciso diagonale.

Fine primo tempo 2-2 e pubblico molto entusiasta.

Il secondo tempo riparte con la squadra di mister Lelli che spinge maggiormente sull’acceleratore mettendo un po’ in difficoltà la compagine ospite ma senza però riuscire a metterla sotto. Infatti dovranno passare ben dieci minuti per le laziali per riuscire a segnare la rete del vantaggio, rete che arriva grazie ancora ad un’instancabile Siclari che si invola in fascia e scarica al centro per Violi che è abile a mettere a segno la rete del 3-2. La partita riprende e il Locri non subisce il colpo, anzi cerca con tutte le sue forze di ribaltare il risultato, salgono in cattedra maggiormente i due portieri, Menichelli chiude molto bene le velleità ospiti, mentre Liuzzo è abilissima a tenere aperto il match sulle ripartenze della squadra laziale. Negli ultimi due minuti clamorose occasioni capitate sui piedi di Marino e soprattutto Soto a trentotto secondi dalla fine, ma la stanchezza non fa esser lucidi e la rete non si gonfia. A caldo il DG Ferdinando Armeni che insieme al vice-presidente Giovanni Primerano ha accompagnato il gruppo: “Orgogliosi e fieri usciamo dal campo dei vice campioni d’Italia dopo una super partita. È mancato davvero poco questa volta per fare punti, ma il grande lavoro che si sta svolgendo è sotto gli occhi di tutti. I miei complimenti a mister Lapuente, lo staff tecnico (presenti Sansotta e Campo) e alle ragazze. Onore alla squadra di mister Lelli, si vede la sua mano al servizio dei campioni di cui dispone”.

Commenti positivi anche dalle fila laziali dove anche mister Lelli sul profilo facebook tra i post delle amaranto afferma: “Complimenti, risultato bugiardo… continuate così”. Commenti che non fanno che piacere al gruppo locrese soprattutto perché detti da un grande ed esperto allenatore come Lelli che oggi ha vinto una grande e bella partita.

Mister Luis Fernando, commenta così: “Orgoglioso e fiero di questo gruppo perché ha messo in campo tutto: cuore, anima e gambe. Le ragazze hanno fatto una prestazione altissima, peccato perché siamo stati un po’ sfortunati nella finalizzazione ma oggi non posso proprio rimproverare nulla alla mia squadra, anzi i miei complimenti perché ho visto giocare un grande gruppo con una signora squadra diretta da un ottimo allenatore. Lavorando così diremo la nostra, e se qualche volta sono rigido con le ragazze e per il loro bene e per la squadra, così da poter migliorare sempre. Anche se torniamo a casa con 0 punti siamo consapevoli di quanto fatto e prodotto, penseremo a giocare sempre così e adesso attendiamo il Fasano. DOMENICA TUTTI AL PALASPORT DI LOCRI, ORE 17:00 SFIDA DA 3 PUNTI COL IL REAL FASANO.