Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio serie D – Trocini ritrova Crucitti e Mosciaro nel Rende che sfiderà la Palmese

Calcio serie D – Trocini ritrova Crucitti e Mosciaro nel Rende che sfiderà la Palmese

di Valter Leone – In casa dello Scordia un punto che si è aggiunto alla vittoria sul Gragnano e che riporta un bel po’ di serenità in casa Rende, dopo le due sconfitte nelle prime dua partite di campionato. Certo, anche in Sicilia la squadra di Trocini avrebbe meritato qualcosa in più ma bisogna fare i conti con il periodo. Va così. Tra infortuni e squalifiche, l’allenatore biancorosso in queste prime giornate ha dovuto rinunciare, uno dopo l’altro, a calciatori del calibro di Mosciaro, Crucitti, Ginobili e Gigliotti. Tanta roba. Nel frattempo è arrivato Gaetano Carrieri, ex difensore centrale del Cosenza ma che sarà a disposizione dell’allenatore soltanto da mercoledì 14 ottobre quando a Noto si giocherà il secondo turno infrasettimanale della stagione e valevole per l’ottava giornata di campionato. Il nuovo granatiere biancorosso, infatti, sta scontando una squalifica di cinque giornate.
Domenica al Lorenzon il Rende gioca il secondo derby della stagione: dopo la Vibonese alla prima giornata, ecco la sorprendente Palmese del temuto ex Ciccio Piemontese. Una partita di quelle toste per davvero e che cominciano a rappresentare uno dei primi crocevia del campionato: rilancio definitivo, oppure una stagione all’insegna della sofferenza? Intanto oltre ai due risultati utili consecutivi, Trocini ha un motivo in più per sorridere. Anzi due: Totò Crucitti e Manolo Mosciaro tornano a essere disponibli. La qualità dell’ex Gioiese è fondamentale per garantire più soluzioni offensive all’allenatore; l’ex capitano del Cosenza vuole fortemente il primo gol stagionale con la maglia del Rende, per cancellare sul nascere inutili mugugni e malumori che cominciano ad aleggiare dalle parti del Lorenzon. E Mosciaro ha le qualità per tornare a essere quel calciatore che in Serie D fa la differenza.