Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Vibo: ko onorevole a Policoro. Va a Molfetta il 4° Trofeo “Gigi Liguori”

Volley – Vibo: ko onorevole a Policoro. Va a Molfetta il 4° Trofeo “Gigi Liguori”

Il derby del Sud tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e
l’Exprivia Molfetta, valido per la quarta edizione del Trofeo “Gigi
Liguori”, se lo è aggiudicato la compagine pugliese di coach Gulinelli.
La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, al termine di una gara intensa,
ha ceduto il passo con il punteggio di 3-1. Palcoscenico dell’incontro è
stato il Pala Ercole di Policoro (in provincia di Matera) e, davanti ad
una discreta cornice di pubblico, le due squadre hanno battagliato per
quattro set. I giallorossi di coach Mastrangelo erano alla loro prima
apparizione stagionale, mentre Molfetta aveva già giocato mercoledì
scorso in casa contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte. Questi
gli “starting seven” iniziali: coach Gulinelli ha schierato l’esplosiva
coppia cubana formata da Hierrezuelo in regia ed Hernandez Ramos
opposto, Barone e Candellaro al centro, Randazzo e il brasiliano De
Barros Ferreira di banda, libero De Pandis. Coach Mastrangelo, che ha
tenuto in panchina gli acciaccati Forni e Maccarone e ha dovuto fare a
meno anche di De Paola e, naturalmente anche di Michalovic (in ritiro
con la Slovacchia), ha schierato Pinelli al palleggio, Corrado opposto,
Presta e Foti (classe 1997, aggregato alla prima squadra dal settore
giovanile) i centrali, Casoli e Vedovotto in posto quattro, Marra
libero. Tra i migliori in campo c’è stato certamente Filippo Vedovotto
che è stato il top-scorer assoluto della partita con 23 punti realizzati
(il 59% in attacco e tre muri) coadiuvato anche da Corrado (14 punti con
il 44% in attacco e con tre ace messi a segno). Tra le fila dei
pugliesi, sugli scudi uno degli ex della partita (insieme a mister
Gulinelli, Barone e Casoli), Luigi Randazzo autore di 17 punti con il
56% in attacco, ma anche il brasiliano, classe 1993, De Barros ha fatto
intravedere grandi qualità realizzando 14 punti con un ottimo 54% in
attacco e con il 75% di ricezione positiva. Prossimo test per Casoli e
compagni in programma venerdì 25 al Pala Valentia contro Lagonegro
(compagine che sarà ai nastri del campionato di B1).

EXPRIVIA MOLFETTA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-1 (25-21,
25-22, 21-15, 25-19)

EXPRIVIA MOLFETTA: Candellaro 10, Randazzo 17, Mariella, Del Vecchio, De
Barros Ferreira 14, Barone 9, De Pandis (L), Porcelli (L2), Hierrezuelo
6, Fedrizzi, Hernandez. Non entrati: Spadavecchia, Cormio, Blagojevic.
Allenatore: Gulinelli
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli 1, Marra (L), Casoli 7,
Foti 4, Torchia, Vedovotto, 23, Corrado 14, Sardanelli (L2), Presta 3.
Non entrati: Korniienko, Ferraro, Forni, Maccarone. Allenatore:
Mastrangelo
NOTE: Molfetta: errori 37, battute sbagliate 24, ace 5, ricezione (57%
di positiva, 37% di perfetta), attacco 51%, muri 9; Vibo Valentia:
errori 36, battute sbagliate 23, ace 4, ricezione (52% di positiva, 30%
di perfetta), attacco 45%, muri 5.