Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Rende con i cerotti in casa dello Scordia Tre i dubbi di Trocini sulla formazione

Rende con i cerotti in casa dello Scordia Tre i dubbi di Trocini sulla formazione

di Valter Leone – Un Rende con i cerotti quello che affronterà lo Scordia. Reduce dal primo successo in campionato nel turno infrasettimanale, la squadra di Trocini cercherà di proseguire sul trend positivo anche se bisogna fare i conti con la lunga lista di indisponibili, tant’è che sono 18 i convocati per la trasferta siciliana; non si arriva nemmeno ai 20 previsti nella distinta. Intanto gli squalificati Mosciaro e Carrieri, ultimo arrivato al Lorenzon. Poi gli infortunati: Ginobili, Crucitti e Gigliotti, quest’ultimo si è fratturato la clavicola nel turno infrasettimanale con il Gragnano.

Contro Giorgio Corona e compagni sqtà ancora 4-3-3 ma stavolta con interpreti diversi. Infatti potrebbero esserci delle novità rispetto a mercoledì, soprattutto per quel che concerne gli utilizzi degli under, in modo particolare il classe 97.

Per cui in porta ci sarà sicuramente De Brasi mentre la prima novità potrebbe venire dalla corsia sinistra con Marchio al posto del giovane la Gioia, a destra Ruffo e coppa centrale Musca-Scarnato. A centrocampo con Benincasa e Fiore potrebbe toccare a Falbo come già successo con la Frattese. In avanti Feraco, dopo il gol del 2-0 nella sfida con il Gragnano, potrebbe partire titolare al posto di Azzinnaro con Zangaro (nella foto gentilmente concessa da Andrea Rosito) a sinistra e Actis Goretta confermato boa centrale. L’alternativa potrebbe essere la conferma di La Gioia a sinistra e Marchio spostato a centrocampo con una chance anche per Piromallo.

RENDE (4-3-3): De Brasi (95); Ruffo (96), Musca, Scarnato, Marchio; Fiore, Benincasa, Falbo (97); Feraco (96), Actis Goretta, Zangaro. In panchina: Mirabelli (98), Mallamaci (96), Cristofaro (97), La Gioia (97), Piromallo, Licciardi (96), Azzinnaro (96). Allenatore: Trocini.

Arbitro della gara Federico Pragliola di Terni. Si gioca a porte chiuse.