Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Fin Calabria – L’augurio del Presidente Porcaro per la nuova stagione agonistica

Fin Calabria – L’augurio del Presidente Porcaro per la nuova stagione agonistica

Nei tre anni il movimento natatorio in Calabria ha fatto registrare una costante crescita in tutti i settori ed anche nell’ annata 2015/2016 l’obbiettivo prioritario del Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto, non è soltanto quello di una conferma, ma di migliorare ulteriormente, come sottolinea il massimo dirigente calabrese Alfredo Porcaro. ” In questa ottica si inseriscono i programmi che stiamo portando avanti – osserva il Presidente della FIN Calabria – volti alla  crescita attraverso nuove opportunità di miglioramento, sia per i nostri  ragazzi che per gli allenatori,  creando importanti sinergie e collaborazioni con i vari responsabili nazionali. Questo ha permesso al nostro Comitato di essere un punto di riferimento importante sul territorio nazionale, diventando un sistema pilota per l’innovazione e i progetti presentati, che si completeranno nel corso della stagione,  che andrà ad iniziare, in modo da consentire  così un elevato standard qualitativo”. Il Presidente del Comitato Calabrese non manca di sottolineare la grande collaborazione delle società in quella che è stata una fase di grande sviluppo, che ha permesso di raggiungere risultati presigiosi a livello nazionale e internazionale degli atleti calabresi. “Le società – aggiunge Alfredo Porcaro – hanno seguito con interesse ogni nostro programma nonostante la delicata fase che stiamo attraversando, ma senza alcun dubbio vanno elogiate le famiglie che continuano a seguire i propri figli in questa meravigliosa avventura che li porterà ad una sana crescita fisica e morale. Qualcuno potrà varcare traguardi importanti ma di sicuro a tutti resterà un’esperienza di vita indimenticabile. A nome dell’intero Comitato Calabro formulo un grande in bocca a lupo per una stagione sportiva che sia per tutti esaltante e piena di grandi successi, in modo da portare sempre più in alto il nome della nostra splendida Calabria”.