Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Il Cosenza regge un tempo Poi crolla ad Avellino: 3-0

Il Cosenza regge un tempo Poi crolla ad Avellino: 3-0

Un buon Cosenza per 45′ poi il crollo nella ripresa. L’Avellino si dimostra più squadra quando c’è da concretizzare. Un buon test, comunque per quella che dovrebbe essere la formazione inziale che domenica 6 settembre (ore 15) affronterà il Martina Franca al Gigi Marulla. Perina in porta; Corsi e Ciancio sugli esterni con la coppia centrale Tedeschi-Blondett; a centrocampo, sempre da destra verso sinistra, Craico, Arrigoni, Caccetta e Guerriera; in avanti La Mantia e Arrighini.

E dire che contro la formazione di Tesser i primi pericoli li crea proprio il Cosenza: un cross dalla destra di La Mantia e il colpo di testa del capitano Caccetta che si stampa sulla traversa. Ma dopo appena due minuti, siamo al 10′, l’Avellino passa: dalla sinistra cross di Zito e Tavano brucia la difesa rossoblu e batte Perina.Al 40′ ancora Caccetta pericoloso, sfiora il pari, ancora di testa, dopo un assist di La Mantia dalla destra; sulla ribattuta di Frattali il difensore Blondett spara alto da facile posizione.

Nel secondo tempo comincia la girandola delle sostitituzioni, anche se Roselli modifica poco: c’è Pinna per Arrighini, poi entrano Raimondi, Fiordilino e Ventre. Al 19′ il 2-0 dell’Avellino: dalla sinsitra giocata da applausi di Soumarè che arriva sul fondo e appoggia all’indietro per D’Attilio il cui sinistri viene deviato e beffa Perina. Il 3-0 nel finale: Lancio millimetrico di Soumaré, da sinistra verso destra, per Castaldo. Liscio di Blondett e collo esterno destro di Castaldo ad incrociare sul secondo palo. Gran gol del dieci biancoverde.

 

AVELLINO – COSENZA 3-0

Avellino (4-3-1-2): Frattali (dal 30′ st Bianco); Nitriansky (dal 34′ st Petricciuolo), Biraschi (dal 7′ st Chiosa), Rea (dal 37′ st Tutino), Visconti (dal 7′ st Giron); Gavazzi (dal 15′ st D’Attilio), D’Angelo (dal 7′ st Jidayi), Zito (dal 15′ st Schiavon); Insigne (dal 15′ st Soumaré); Trotta (dal 7′ st Castaldo), Tavano (dal 7′ st Mokulu). In panchina: Arini. Allenatore: Tesser.

Cosenza (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Ciancio; Criaco (dall’8′ st Fiordilino), Arrigoni, Caccetta, Guerriera (dall’8′ st Raimondi); La Mantia (dal 15′ st Ventre), Arrighini (dal 1′ st Pinna). In panchina: Saracco, Novello, Di Somma, Soprano, Pellegrino, Gaudio. Allenatore: Roselli.

Arbitro: Strippoli di Bari.

Marcatori: Tavano al 10′ pt; D’Attilio al 19′, Castaldo al 36′ st.

Note: Calci d’angolo 7-1 per l’Avellino. Recupero: pt, 2′; st, 2′.