Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tennis – Conclusa a Cittadella del Capo la seconda edizione di “Tennis sotto le stelle”.

Tennis – Conclusa a Cittadella del Capo la seconda edizione di “Tennis sotto le stelle”.

 

Si è conclusa, nella suggestiva location della Baia del Capo, a Cittadella del Capo, sul Tirreno cosentino, la seconda edizione del torneo “Tennis sotto le stelle”, organizzato dal maestro Gianpaolo Peluso, promoter della struttura tennistica, e diretto da Mino Santelli, presidente della Commissione Regionale Propaganda della F.I.T.

I 50 atleti partecipanti si sono affrontati in incontri di singolare femminile e maschile, doppio misto, doppio maschile e femminile.

Nel singolare maschile si è imposto Antonio Cipolletta, mentre in quello femminile la vincitrice è stata Patrizia Lombardi. Il doppio maschile è stato appannaggio di Giorgio Alexandrof e Antonio Guaglianone. La coppia formata da Patrizia Lombardi e da Francesca Liporace ha prevalso nel doppio femminile, mentre nel misto la vittoria è andata alla coppia formata da Assunta Venneri e da Claudio Sala, il “poeta del goal”, campione del Torino di Gigi Radice e della Nazionale Italiana di calcio, che, com’è tradizione, trascorre le sue vacanze sul Tirreno cosentino. E, in realtà la vera attrazione del torneo “Tennis sotto le stelle” è stata proprio Claudio Sala, famoso calciatore del Torino che vinse lo scudetto nella stagione 1975-1976 e che fu soprannominato “il poeta del goal” per la delicatezza del tocco dei suoi cross da fondo campo con i quali invitava a rete “i gemelli del goal” Paolino Pulici e Ciccio Graziani, altre due icone, insieme a lui, di quella magica squadra che nelle intenzioni del presidente dell’epoca Orfeo Pianelli e del tecnico Gigi Radice, doveva evocare il grande Torino di Valentino Mazzola, cancellato in blocco dopo la tragedia di Superga del 1949.

Tornando al torneo di tennis di “Baia del Capo”, la premiazione dei vincitori è avvenuta alla presenza dell’amministratore delle struttura, dr. Attilio Cataldo che ha manifestato la sua riconoscenza agli organizzatori per aver creato un sano movimento sul lungomare di Cittadella del Capo e negli spazi della struttura di cui è responsabile.

Il torneo ha riscosso grande successo, frutto della sinergia e della collaborazione tra i vari operatori che, in vario modo, hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, in particolare, Pino Abate, Consigliere Nazionale del CONI, Joe Lappano, Presidente Regionale della F.I.T. e membro della Commissione Europea Tennis e l’avvocato Carla Lombardi, Giudice disciplinare Regionale della Federazione Italiana Tennis.