Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tennis – A Gioia Tauro entra nel vivo la XX edizione dell’Open della Calabria Memorial “Raffaele Sciarrone”

Tennis – A Gioia Tauro entra nel vivo la XX edizione dell’Open della Calabria Memorial “Raffaele Sciarrone”

Entra nella sua fase decisiva il Torneo Open della Calabria, XX memorial “Raffaele Sciarrone”, organizzato dal Circolo tennis Gioia 1974 sui campi di via Carducci dal 2 al 13 agosto 2015 con ben 125 atleti iscritti e suddivisi in quattro tabelloni.- Edizione importante questa perché nel ventesimo anno di ricorrenza, il torneo ha raggiunto il suo apice tecnico e, battendo ogni precedente record nella nostra regione, ha visto ai nastri di partenza ben trenta giocatori di seconda categoria; tra essi i fratelli Cristian Rodriquez – Sanchez , e Oscar Rodriquez – Sanchez, già vincitori di passate edizioni, Alessio Di Mauro, anch’egli vincitore nel 2012, Alberto Brizzi ed Enrico Fioravante, italiani nelle prime cinquanta posizioni della classifica della Federazione internazionale, tutti in campo a partire da lunedì 10.8.2015.- Da domenica dunque incontri ad altissimo livello che vedranno impegnati tutti gli atleti di seconda categoria, fino alla finale del 13 agosto.- Per la prima volta dalla fondazione del circolo il torneo è patrocinato dalla Città di Gioia Tauro e ciò a suggello del nuovo corso dell’amministrazione comunale Pedà che, con il suo patrocinio, ha voluto dimostrare emblematicamente la sua vicinanza al sodalizio sportivo, osteggiato in tutti i modi dall’ultima giunta, nonostante gli straordinari risultati raggiunti.- Lo sponsor principale del torneo di quest’anno è la Banca di credito cooperativo di Cittanova, che nel mese di luglio ha aperto un suo sportello in città. La banca ha voluto legare il suo nome a quello del circolo, nella prevedibile prospettiva di una duratura collaborazione, a voler evidenziare una presenza nel tessuto sociale della città che va oltre le finalità strettamente economiche perseguite da un’azienda di credito e rimarca gli obiettivi di promozione del territorio attraverso il sostegno a quelle iniziative sane che ne rappresentano l’eccellenza.- Una singolarità dell’edizione di quest’anno è infine l’ospitalità data dal circolo ad uno sport olimpico affine, come il Badminghton, del quale martedì 11 è prevista una dimostrazione promozionale con i due più importanti giocatori nazionali Fabio Morino e Alessio Di Lenardo.- Nei tabelloni intermedi ottime le prestazioni degli atleti di casa, il giovanissimo Francesco Rotondo ottenuta la qualificazione al tabellone principale si è imposto al primo turno sul 2.8 siciliano Luca Cantale con il punteggio di 7/5 6/2 e fermandosi al secondo turno contro il 2.4 di Castrovillari Andrea Viceconte con il punteggio di 7/6 6/4. Nel tabellone finale di Quarta categoria ben tre rappresentanti del Circolo Tennis Gioia 1974, Gianluca Allera, Giuseppe Romeo oltre al gioiese Pacifico Zappia, al reggino Vincenzo Carere ed al rappresentante del CUS Milano Marco Caruso si contenderanno la finale di categoria.