Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Ciciretti: “Basta selfie, i reggini mi hanno massacrato”

Ciciretti: “Basta selfie, i reggini mi hanno massacrato”

Ride bene chi ride ultimo. Lo ha imparato sulla sua pelle Amato Ciciretti che dopo il derby in cui il Messina si impose 4-1 salì alle cronache per aver celebrato un suo gol con un selfie sotto la curva peloritana emulando il suo idolo Totti.

La Reggina sembrava ormai condannata alla retrocessione, ma è risorta al punto da disputare i paly out contro il Messina e vincerli sia all’andata che al ritorno.

“Basta selfie – ha detto Ciciretti  a Ottopagine – e non ne faccio più anche se dovessi fare un gol capolavoro. I reggini a fine stagione mi hanno massacrato”

Il riferimento è stato al martellamento social che il giocatore ha dovuto subire dai tifosi amaranto, memori del gesto visto come irrispettoso.

“Ciciretti facci un selfie”  cantavano i tifosi dal settore opspiti dopo il Balistreri al San Filippo. Ciciretti selfie non ne farà più.