Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza ad Ascoli alle ore 21 per il primo turno di Tim Cup

Cosenza ad Ascoli alle ore 21 per il primo turno di Tim Cup

di Valter Leone – Primo atto ufficiale della nuova stagione. Ricomincia da Ascoli il viaggio del Cosenza, impegnato stasera alle ore 21 al Del Duca. Il gruppo rossoblu è giunto nelle Marche ieri in tarda serata, attorno alle ore 22 dopo un lungo viaggio un pullman. Infatti la squadra si è prima allenata a Lorica dove ha pure pranzato, da lì in trasferimento a Cosenza da dove nel caldissimo primo pomeriggio si è partiti destinazione Ascoli.

Roselli per la prima ufficiale del Cosenza 2015-2016 si porta dietro tre dubbi. Il primo pare sia legato al portiere con Saracco leggermente favorito sul nuovo arrivato Perina: un puro e semplice discorso legato alla continuità rispetto alla passata stagione, segnale mandato dall’allenatore sin dalla prima uscita nell’amichevole di Lorica. Gli altri due dubbi sono legati semplicemente alle condizioni fisiche di Blondett e Arrighini: entrambi sono stati inseriti nella lista dei 20 convocati, però una decisione sul loro utilizzo verrà presa soltanto poche prima del fischio d’inizio, dopo che lo stesso Roselli si sarà consultato con lo staff sanitario. Il difensore dovrebbe farcela mentre sull’attaccante si propende a non rischiare. In ogni caso sono pronti Pinna e il giovane bulgaro Vutov.

Sarà ancora 4-4-2 con Saracco (o Perina) in porta; difesa a quattro con, da destra vesro sinistra, Corsi, Tedeschi, Blondett (o Pinna) e Ciancio; scelte ben definite a centrocampo con Criaco e Statella sulle corsie esterne mentre Arrigoni e Caccetta formeranno la coppia centrale; in avanti, infine, sicuro di una maglia da titolare è La Mantia (nella foto di Andrea Rosito) e poi uno tra Arrighini e Vutov (leggermente favorito).

Arbitro dell’incontro è Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Partita secca, in caso di parità dopo i 90’si andra ai supplementari ed eventuali calci di rigore. Chi supera il turno sfiderà il Vicenza.