Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Gallico Catona, il 3 agosto scatta il ritiro. Diversi i volti nuovi

Calcio – Gallico Catona, il 3 agosto scatta il ritiro. Diversi i volti nuovi

Il 3 agosto scatta il ritiro per il rinnovato e ambizioso Gallico Catona. L’adunata è fissata per pomeriggio alle ore 14.30 allo stadio Lo Presti di Gallico, tirato a lucido per il ritiro di un ambizioso Gallico Catona che aspira nella stagione 2015/2016 ad un salto di qualità per conquistare la quarta lettera dellalfabeto, la serie D. Non sarà facile, la concorrenza è agguerrita con formazioni di rango come l Isola Capo Rizzuto , l’Acri e lo stesso Castrovillari.

Per il momento non si va in altura come inizialmente previsto, il neo tecnico Gianni De Leo è il condottiero di un organico ulteriormente rafforzato soprattutto nel reparto avanzato, chiamato a migliorare il trend delle ultime due edizioni (un secondo e sesto posto sotto la gestione Ivan Franceschini).

De Leo predilige il 4-3-3. Nel ritiro ci saranno molti under in prova, poi si farà la scrematura con una rosa di 24- 25 elementi. Fra gli under spicca larrivo del difensore Tripodi, ex Brancaleone. Mister De Leo si avvarrà dei collaboratori Raciti ed Asta.

Nel rinnovato e motivatissimo Gallico Catona rispetto allanno scorso non ci saranno Daniele Zappia, Marco Cormaci, Ciccio Postorino e Leo Gatto che probabilmente approderà all’Isola Capo Rizzuto.

Sarà Daniele Conti, forte centrocampista classe 1989, il sostituto di Leo Gatto. Conti è un ‘top player’ per la categoria, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Siracusa, in passato è stato ad Agrigento e nel Noto, ha giocato in serie C con la Cavese e il Matera.

Dalla Sicilia arriva anche un giovane portiere che è Tarantino. Orazio Barillà è una garanzia, insieme all’attaccante Manuel Monorchio e il centrocampista Daniele Barillà.

L’attaccante super bomber Gerlandino Contino sarà affiancato da Santo Pellegrino e da Salvatore Cocimano, ex Igea Virtus, Orlandina, Vittoria.

Giuseppe Nasca e Matteo Casisa sono gli altri due nuovi centrocampisti. Dal Castrovillari arriva la mezza punta Scariolo, mentre Lentini darà man forte alla munita retroguardia imperniata dal solido trio Calarco ( che è stato recentemente operato) Oliveri e Caridi.

Dell’ampia e collaudata rosa fanno parte anche Andrea Penna, La Cava, Musarella, Fabrizio, Ciccio Marra. E’ raggiante Salvatore Ripepi , responsabile del settore giovanile del Gallico Catona: è stato ceduto alla Vibonese il centrocampista Prochilo, mentre Baccillieri dovrebbe andare allo Genzano.

Adesso tocca a Gianni De Leo plasmare l’organico, dotarlo della giusta mentalità. Una compagine dunque edificata per migliorarsi, completare un progetto già ben avviato da due anni. Le crepe offensive sono state ampiamente colmate con l’arrivo di giocatori collaudati e prolifici in fase realizzativa come Contino, lo stesso Cocimano e Santo Pellegrino, senza dimenticare Manuel Monorchio.