Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – Cosenza k42 in gran forma a Brindisi al Trofeo delle 2 Torri

Atletica – Cosenza k42 in gran forma a Brindisi al Trofeo delle 2 Torri

Prova da incorniciare quella portata a termine domenica dagli atleti della Cosenza K42 in Puglia, impegnati nel 10° Trofeo delle 2 Torri, gara podistica nazionale di 12 Km, disputatasi a Marina di Carovigno in provincia di Brindisi. Alla partenza da Torre Guaceto, riserva naturale dallo Stato, al via solo in 500, numero massimo concesso dalle autorità per ragioni di sicurezza, tra cui Aldo Carbone, Alberto Caratozzolo, Edo Sanchez e Rosetta Strancone in rappresentanza del club giallonero diretto dal presidente Biondi. Lanciato nella mischia all’ultimo minuto anche Maurizio Leone, invitato dagli organizzatori come testimonial della manifestazione e convinto poi a correre dalla maratoneta della nazionale italiana femminile, Deborah Toniolo, impegnata a testare la condizione in vista della prossima maratona di Berlino.

Leone a fine gara con l'ex azzurro Giovanni Ruggiero e la moglie Deborah Toniolo Fin dall’avvio gli atleti bruzi si sono agganciati alla testa della corsa insieme ai favoriti della vigilia, per evitare di restare ingolfati e senza via d’uscita sui tratti misti di sterrato-sabbia dei primi chilometri. Raggiunto l’asfalto, Carbone, Caratozzolo e Sanchez tirano a tutta per salvaguardare la posizione raggiunta nel gruppo alle spalle di Leone, intento a far da lepre alla vicentina Toniolo, tesserata per il Gruppo Sportivo Forestale. Sul tratto finale allunga, tagliando per primo il traguardo in 42’59’’, Gianpiero Bianco dell’Amatori Turi, precedendo di 22 secondi Arcangelo Pazienza della Bitonto Runners. Per il terzo posto molto apprezzata la galanteria di Maurizio Leone che concede il podio assoluto a Deborah Toniolo, brava a chiudere in 43’40’’ alla media di 3’35’’ al Km. Ottimo quinto posto per Aldo Carbone, ritornato a correre a ritmi rilevanti, concludendo la sua prova con il tempo di 43’52’’. Sorprendente anche l’ottavo posto di Alberto Caratozzolo che chiude in 45’30’’ appena dietro il big Francesco Caliandro. Incoraggiante la dodicesima posizione in classifica finale conquistata dal messicano Edo Sanchez, in ripresa dopo un lungo stop. A gara conclusa, risultano a premi per la K42, Maurizio Leone, 3° assoluto maschile e primo di categoria M40; Aldo Carbone e Alberto Caratozzolo, rispettivamente 2° e 3° in categoria Senior. Conquista la ribalta sul lungomare pugliese anche Rosetta Strancone, prima della categoria F65.