Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – Un titolo regionale ed un secondo posto per la Tubisider Cosenza

Nuoto – Un titolo regionale ed un secondo posto per la Tubisider Cosenza

Un titolo regionale ed un secondo posto, costituiscono il bilancio della Tubisider Cosenza ai Campionati Regionali Estivi Assoluti e di Categoria, disputatisi a Crotone e organizzati dal Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto. La società del presidente Francesco Manna con 433 punti ha vinto gli Assoluti precedendo il Pianeta Sport Reggio Calabria(317,50) e la Calabria Swim Race(257,00). In quelli di Categoria la Tubisider Cosenza con 912,50 punti si è classificata al secondo posto, alle spalle del Pianeta Sport Reggio Calabria(1.005,50) e precedendo il Kroton Nuoto(563.00). Complessivamente un bottino di 83 medaglie per la società cosentina di cui 30 ori, 30 argenti, 23 bronzi. Diversi i nuovi record regionali stabiliti dagli atleti della Tubisider Cosenza: Mattia Cannizzaro nei 400 stile libero esordienti A col tempo di 4’40”56; Francesco Perrone nei 200 farfalla col tempo di 2’26”30 e nei 100 farfalla esordienti A col tempo di 1’04″83; Letizia Carnevale nei 100 farfalla esordienti A col tempo di 1’09″61; staffetta 4×100 stile libero femminile(Tommasi-Marmo-Visini-Di Puppo) col tempo di 4’07”43, assoluti, juniores, cadetti; Valentina Visini nei 200 stile libero cadetti col tempo di 2’07″5; staffetta 4×200 stile libero femminile (Marmo, Tommasi, Di Puppo, Visini) assoluti, juniores, cadetti, col tempo di 8’55″17. Qualificati per i Campionati Italiani Giovanili in programma dal 7 al 13 Agosto, a Roma, Luca Nuzzolo(400 e 1500 stile libero), Valentina Visini(200 stile libero), Emanuele Acciardi(400 stile libero), che vanno ad aggiungersi a Francesco Pio Pellegrino(100 e 200 rana) e Martina Mascaro(200 rana) già precedentemente qualificatisi.