Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Vibo, calendario di Serie A2 UnipolSai 2015-2016: appunti e curiosità

Volley – Vibo, calendario di Serie A2 UnipolSai 2015-2016: appunti e curiosità

Ecco qualche curiosità, qualche appunto e qualche statistica sul cammino
che attende i giallorossi nella prossima stagione del campionato di
Serie A2 UnipolSai

LA PRIMA VOLTA CON UNA LAZIALE ALL’ESORDIO Per la Tonno Callipo Calabria
Vibo Valentia sarà la prima volta all’esordio in un campionato di Serie
A contro una compagine laziale. Il primo match della nuova stagione si
giocherà al Pala Valentia il 25 ottobre contro la compagine viterbese
della Globo Scarabeo Civita Castellana, neopromossa nel campionato di
Serie A2 UnipolSai. Dal 2001 ad oggi all’esordio i giallorossi hanno
affrontato, nell’ordine le seguenti squadre: Perugia (2001-2002),
Grottazzolina (2002-2003), Molfetta (2003-2004), Macerata (2004-2005),
Modena (2005-2006), Modena (2006-2007), Spoleto (2007-2008), Cuneo
(2008-2009), Trento (2009-2010), Macerata (2010-2011), San Giustino
(2011-2012), Trento (2012-2013), Verona (2013-2014), Ortona (2014-2015).

ALLA SECONDA GIORNATA ANCORA VS TUSCANIA Così come accaduto la scorsa
stagione, alla seconda giornata sarà ancora una volta sfida contro la
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Se però l’anno scorso alla
seconda di campionato si giocò Vibo Valentia-Tuscania (terminata 3-0 per
i giallorossi), questa volta si giocherà a campi invertiti il primo
novembre sul mondoflex del palazzetto di Montefiascone.

LA PRIMA…E L’ULTIMA…CON UNA LAZIALE Il Lazio sarà un filo conduttore per
tutta la stagione giallorossa. Se alla prima in casa c’è da affrontare
Civita Castellana, all’ultima di andata, domenica 3 gennaio 2016, i
giallorossi affronteranno la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Il
Lazio è, inoltre, la regione più rappresentata del campionato con
quattro squadre: Sora, Tuscania, Civita Castellana e Club Italia Roma.

SUBITO LA SFIDA CONTRO UN EX Già nella prima sfida casalinga contro
Civita Castellana, la compagine di coach Vincenzo Mastrangelo si troverà
di fronte un ex: si tratta del libero Andrea Cesarini, atleta che ha
fatto parte della rosa giallorossa nell’ultima stagione.

BIG MATCH GIA’ ALLA TERZA CONTRO SIENA Segnatevi sul calendario questa
data: l’8 novembre; saremo ancora all’inizio del campionato, ma già la
terza giornata riserva un big-match, una partita tutta da seguire. I
giallorossi ospiteranno la neopromossa Emma Villa Siena, formazione che
potrebbe essere più di una mina vagante del campionato. E, non a caso,
gli addetti ai lavori al volley mercato di Bologna hanno scelto proprio
la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Emma Villas Siena, come le
due principali squadre favorite per la vittoria del campionato.

BUONA LA PRIMA IN SETTE OCCASIONI La Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia andrà a caccia dell’ottavo sigillo all’esordio in un match del
campionato di Serie A. I giallorossi hanno, infatti, già in sette
occasioni conquistato la vittoria alla prima giornata di campionato. E’
successo nel 2002-2003 contro Grottazzolina, nel 2003-2004 contro
Molfetta, nel 2005-2006 contro Modena, nel 2009-2010 contro Trento, nel
2011-2012 contro San Giustino, nel 2012-2013 ancora contro Trento e nel
2013-2014 contro Verona. In casa i ragazzi di coach Mastrangelo andranno
a caccia del pokerissimo dopo le vittorie ottenute contro Grottazzolina,
Modena, Trento e Verona.

IL TOUR DE FORCE DI DICEMBRE-PRIMI DI GENNAIO Nove partite in
trentacinque giorni! Si giocherà, dunque, ogni quattro giorni e accadrà
nel periodo che va dal 5 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016. Un vero e
proprio tour de force con tre turni infrasettimanali da affrontare. Si
parte sabato 5 dicembre in casa contro il Club Italia, poi l’8 dicembre
trasferta ad Alessano. Domenica 13 dicembre sfida casalinga contro
Reggio Emilia e tre giorni dopo, il 16 dicembre, la decima giornata di
campionato da giocare sul campo della neopromossa Mondovì. Domenica 20
dicembre sfida casalinga contro Cantù e la domenica successiva, 27
dicembre, trasferta a Castellana Grotte. Il 2016 si apre in casa il 3
gennaio contro Sora per l’ultima partita del girone d’andata. Il 6
gennaio prima di ritorno a Monterotondo contro Civita Castellana e il 10
la sfida casalinga contro Tuscania.

NOVE LE REGIONI RAPPRESENTATE Sono ben nove le regioni rappresentate nel
campionato di Serie A2 UnipolSai. Alla Calabria, al Lazio, alla
Lombardia, all’Abruzzo, alle Marche, alla Puglia e all’Emilia Romagna,
si aggiungono la Toscana e il Piemonte. Esce di scena la Basilicata che
non sarà più rappresentata dopo la rinuncia di Matera. La regione più
rappresentata, come detto, sarà il Lazio con 4 squadre rappresentate;
seguono Lombardia e Puglia con 2 squadre, e Abruzzo, Calabria, Emilia
Romagna, Marche, Piemonte e Toscana con una squadra a testa.

LA TRASFERTA PIU’ LUNGA E QUELLA PIU’ CORTA Dopo alcuni anni la Tonno
Callipo Calabria Vibo Valentia ritorna ad affrontare un campionato a 14
squadre. La trasferta più lunga da affrontare sarà quella di Mondovì con
1205 kilometri da percorrere, seguita sempre da Cantù (1202 kilometri).
La trasferta più corta della prossima stagione sarà invece quella di
Castellana Grotte con 334 kilometri da percorrere.