Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile – Lo Sporting Locri continua a parlare spagnolo: ecco Maria Josè Soto

Calcio a 5 femminile – Lo Sporting Locri continua a parlare spagnolo: ecco Maria Josè Soto

Quest’anno a Locri si parlerà molto spagnolo, infatti dopo mister Lapuente, il rinnovo di Beita e l’arrivo di Lioba, ecco sbarcare in terra calabrese Maria Josè Soto.

Soto è una centrale difensiva di spessore, classe 1990 di Cadice (Spagna). Ha giocato tanti anni nella prima divisione spagnola sin da giovane e l’ha fatto addirittura al fianco di atlete di primissimo livello come Amelia, Reyes e Guti, nel Cadice, la scorsa stagione è rientrata a giocare vicino casa ed è stata vice-campione della seconda divisione nazionale spagnola di futsal con la sua squadra.

E’ dotata di un ottimo tiro da lontano, ed ha un ottimo mix di forza e tecnica, molto brava nella difesa 1 vs 1, Maria Josè arriva nello Sporting Locri a completare l’organico di mister Lapuente per quanto riguarda il settore arretrato (presto ci saranno anche info per l’attacco e non solo).

Lo Sporting Locri continua a puntare molto su ragazze motivate, giovani con tanta voglia di far bene per poter essere la sorpresa del torneo nazionale.

Il commento di mister Lapuente: “Penso che siamo facendo una squadra con molto criterio e scegliendo le calcettiste giuste, penso che Maria ha fame di giocare in Italia e di mettersi a disposizione per questa esperienza con noi. Soto ha buona reputazione, è  dinamica e forte fisicamente nei contrasti, insieme a Borello sarà il nostro muro difensivo. E’ una giocatrice che sarà importantissima anche tatticamente vista la sue esperienza in campo internazionale; si alza il livello della squadra, così da avere più intensità in settimana e principalmente la domenica. Adesso sono fiducioso, attendo che, in poco tempo, il DG Armeni chiuda le altre trattative importanti che sono in corso per poter completare la rosa.

Il commento di Soto: “Ho tanta voglia di fare questa esperienza all’estero, e il campionato italiano sta crescendo di anno in anno. Mi hanno parlato benissimo della società del Locri e delle giocatrici, impiegherò tutte le mie forze per la società e per la tifoseria del Locri lavorando con umiltà al servizio delle compagne e del mister. Sono molto felice davvero di questa scelta, era l’occasione che sognavo ed è arrivata al momento giusto”.

Il commento del DG Armeni: “Insieme alla società stiamo cercando di fare la squadra con le caratteristiche che mister Lapuente ha chiesto per il suo gioco, stiamo cercando in maniera oculata di mettere insieme tutto il progetto tecnico. Abbiamo molta fiducia nel mister e nelle sue direttive tecniche, una bella simbiosi per un bel futuro. Spero quanto prima di chiudere le altre trattative in atto per completare il roster e dare allo staff tecnico la possibilità di iniziare a lavorare per la pre-preparazione e per tutto il resto.
Diamo intanto in benvenuto anche a Maria Josè Soto Vela a casa Sporting Locri. Ho sentito parlare bene di lei e, dunque, attendiamo di vederla in azione”.