Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ginnastica – La società Gebbione festeggia le proprie campionesse

Ginnastica – La società Gebbione festeggia le proprie campionesse

Nella suggestiva cornice dello Sport Village di Catona la Società Gebbione ha festeggiato le proprie ginnaste Campionesse Italiane della “Ginnastica in Festa 2015” svoltasi lo scorso giugno a Pesaro.
Diversi momenti esaltanti hanno contraddistinto la serata, a cui hanno partecipato tutti i genitori e gli amici delle festeggiate. Attraverso i video mandati in onda è stato possibile rivedere gli esercizi premiati nella manifestazione pesarese, evidenziando ancora una volta la grande abilità dimostrata dalle ginnaste durante le loro esibizioni.
Dopo il saluto del presidente della Società Gebbione Carlo Chilà, che ha voluto ringraziare il vice presidente prof. Maurizio Campagna per la costante collaborazione prestata, lo staff tecnico coordinato dalla sempre energica e presente prof.ssa Rosa Cristiano e le ginnaste per i grandi risultati conseguiti in questa stagione sportiva, si è proceduto, sulle note dell’Inno di Mameli, a premiare, con una artistica medaglia tricolore, le campionesse italiane della categoria Trofeo Ragazzi 1^ e 2^ Fascia – Collettivo: Giulia Cantarella, Claudia Crea, Giorgia Iracà, Giulia Malara, Alessia Morabito, Chiara Novello, Martina Principato, Laura Rosace, Chiara Toscano, Lorena Corselli, Maria Lourdes Idone, Maria Aurora La Corte, Serena Melidona, Serena Neri e Rebecca Polimeni.

gebbione DSC03079
Si è proceduto, quindi, alla premiazione delle ginnaste del Sincrogym 3^ e 4^ Fascia: Fabiana Alviano, Maria Condello, Noemi Cristiano, Caterina Orsino, Lucia Priolo e Caterina Frosinone, protagoniste di una splendida prova alle finali nazionali di Pesaro.
La Società ha, inoltre, premiato le cinque ginnaste agoniste, Campionesse Regionali, che hanno ben rappresentato la Calabria alle finali interregionali del Campionato di Specialità Ritmica a Lanciano (Pescara) lo scorso mese di marzo: Celeste Buda, Irene Cottone, Martina Gatto, Francesca Musolino e Caterina Orsino.
Infine, sono state premiate le istruttrici Lucia Artemova e Giovanna Timpano . Un premio e un grazie anche al prof. Francesco Alati, ideatore e realizzatore degli attrezzi occasionali, premiati nella rassegna pesarese.
La serata si è conclusa con il tradizionale taglio di una grande torta tricolore e con un brindisi ben augurante per futuri ulteriori successi sportivi.