Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – Pianeta Sport protagonista nel campionato regionale esordienti

Nuoto – Pianeta Sport protagonista nel campionato regionale esordienti

Aspettando i campionati regionali assoluti estivi, tradizionalmente inseriti nelle ultime due settimane di luglio, i nuotatori reggini di Pianeta Sport hanno collezionato eccellenti risultati nel corso del recente campionato regionale esordienti disputato a Crotone.

Sullo slancio dei successi ottenuti nel Gran Prix di maggio, l’allenatore Diego Santoro ed i tecnici Gullì e Tripodi, hanno solo perfezionato solo alcuni dettagli nelle settimane precedenti l’appuntamento clou per i giovanissimi del 20 e 21 giugno che ha inaugurato le competizioni in vasca da 50 e di fatto aperto la stagione estiva nella splendida Piscina Olimpionica della città pitagorica.
I risultati conseguiti dalle società calabresi replicano l’andamento della stagione che sta per concludersi ove primeggia il nutrito schieramento degli esordienti A della Tubisider Cosenza, ma vede soprattutto crescere di gara in gara la eterogenea qualità degli atleti di Pianeta Sport che conquistano e confermano uno straordinario secondo posto davanti ai sorprendenti giovani catanzaresi del Gruppo Atletico Sportivo.
Con 134 iscrizioni Pianeta Sport ha partecipato a tutte le specialità individuali: nei 400 metri stile libero con i piazzamenti di Elettra Catizzone ed Edoardo Gatto, la medaglia di Angelo Costarella che per due centesimi sfiora l’oro, Giuseppe Cascone che centra il terzo posto mentre Matteo Logiudice e Andrea Cimino seguono appaiati tra gli esordienti B; nei 50 farfalla le prime due medaglie sono di Simone Romeo e Domenico Costarella; il dorso al femminile chiama a raccolta punti Sara Errigo, Silvia Bongani, Sara Pratico’, Giulia Lopes, Jennifer Fornasier e Angela Quattrone; i maschi del 100 dorso nuotano per difendere lo score con Andrea Tortorella, Cristian Scopelliti, Mattia Arena, Domenico Marino e Marco Filippo Romeo, ma Daniele Scavuzzo va oltre e conquista pure un argento; nei 100 sl è bronzo per Jennifer Fornasier e Romeo Simone, poi Angelo Costarella e Daniele Scavuzzo fanno oro e bronzo con Giuseppe Cascone di un soffio fuori dal podio; altre medaglie le regala la rana di Angela Quattrone con due ori di specialità in compagnia dell’argento di Giuseppe Cascone nei 200; podio pure nei 100 farfalla per i reggini Simone Romeo (primo) e Domenico Costarella (terzo); altre medaglie per Jennifer Fornasier e Daniele Scavuzzo nei 200 dorso, ancora ad Angela Quattrone va il bronzo nei 200 misti, cui segue il secondo e terzo posto di Simone Romeo e Domenico Costarella; la giornata prosegue con Elettra Catizzone che tra i fondisti centra il bronzo degli 800 sl, lo sprint nei 50 sl assegna il bronzo ancora a Costarella junior, per poi riproporre nei 400 misti analoga medaglia alla forte e promettente Catizzone; altro podio nei 100 rana per Sara Pensabene e Cascone Giuseppe, l’oro nei 200 sl per Simone Romeo e Costarella senior; a fine giornata vanno i successi di staffetta nella 4×50 e 4×100 stile libero maschile, il bronzo nella 4×100 femminile, l’argento e l’oro tra i maschi nella 4×50 e 4×100 mista ed a chiudere il secondo posto nella 4×50 mista femminile.
Come per tutti gli altri eventi giovanili di importanza e visibilità nazionale, tutto il territorio calabrese era rappresentato con numeri pari alle competizioni di altissimo livello; peraltro, l’appuntamento nel capoluogo jonico ha anche fornito la necessaria rifinitura agli atleti calabresi selezionati per il Trofeo delle Regioni di Rovereto del 4/5 luglio ( finale nazionale di categoria per rappresentative regionali) che ha visto in vasca tre esordienti reggini dalle grandi capacità agonistiche: Angela Quattrone, Cascone Giuseppe e Costarella Angelo. Lo scudetto degli Esordienti A di nuoto si è celebrato in terra di Alto Adige tra più di 200 atleti per 24 titoli italiani in palio. Le squadre hanno rappresentato tutte le Regioni composte ciascuna da dieci atleti, cinque maschi e cinque femmine, appartenenti alla categoria Esordienti “A” (maschi nati 2002-2003 femmine nate 2003-2004). Tutti atleti giovanissimi alla loro prima esperienza in una manifestazione di livello nazionale che coinvolge, oltre ai tecnici, anche genitori ed accompagnatori così da esaltare l’autentico spirito giocoso del nuoto giovanile. La rappresentativa della Campania ha vinto l’edizione 2015 del Trofeo delle Regioni davanti al Veneto ed alla Puglia mentre la Calabria conquista per la prima volta il dodicesimo posto tra le ventuno partecipanti segnando un deciso progresso rispetto alle esperienze del passato.
I giovani nuotatori di Pianeta Sport del Presidente Nucera, raccolgono sempre ampio consenso sul piano vasca in quanto non solo protagonisti di eccellenti performance atletiche ma anche e soprattutto perché esemplari portatori di vitalità, ottimismo e fiducia nei propri mezzi: sempre con il giusto impegno e la necessaria energia agonistica il gruppo degli atleti di Pianeta Sport partecipa ad un progetto a lungo termine per la crescita dello “Sport sano ed educato” che l’allenatore Diego Santoro propone da quattro anni nelle piscine dell’Hotel Apan.
L’offerta sportiva della struttura spazia su tutte le specialità del settore ricreativo e di fitness (acquagym, acquabike, nuoto per gestanti, nuoto libero, nuoto assistito e nuoto prima infanzia) mentre sul fronte competitivo anche nel nuoto Master. E pure da quest’ultimo versante l’eclettico allenatore Diego Santoro riceve enormi soddisfazioni: il settore Master (riservato ai nuotatori ed agli sportivi di età over 25) raccoglie numeri di partecipazione e di eventi anche superiori a quelli degli agonisti; i nuotatori master di Pianeta Sport (gemellata per l’occasione con l’unica e storica società della provincia reggina Master Centro Nuoto Sub Villa S. Giovanni) si accreditano di molti record regionali di categoria con Bruno Pecora e Mimmo Pellegrino (portacolori della società ed organizzatori della storica Traversata dello Stretto) e partecipano al circuito nazionale sia in vasca che in acque libere con Natalia Cartisano, Giovanni Ciriello, Fabio Vazzana, Carlo Arbitrio, Lidia Marchese, Diego Latella, Maria Concetta De Franco, Ambrogio Daniele, Annuziato Gullì ed Antonello Monoriti. In particolare quest’ultimo nel corso dei recenti campionati italiani di Riccione ha conquistato la medaglia di bronzo nella specialità del miglio marino categoria M50.
Tutti i nuotatori reggini di Pianeta Sport, esordienti master ed agonisti, si avviano alla conclusione della stagione 2015 che l’instancabile coordinatore Diego Santoro ha costruito grazie alla disponibilità della struttura offerta dall’Hotel Apan ed alla collaborazione meticolosa ed attenta del Presidente Nucera. Lo sguardo è già rivolto alla programmazione dell’offerta sportiva per il prossimo anno, alla realizzazione di nuovi interessi ricreativi per la cittadinanza ed allo sviluppo di ulteriori orizzonti agonistici e formativi per le scuole, ma intanto l’appuntamento per la chiusura delle competizioni in piscina è a Crotone il prossimo 18/19 – 25/26 luglio per i campionati regionali estivi assoluti e di categoria ove Pianeta Sport promette di realizzare ancora una volta ambiziosi risultati.