Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Il Cosenza su Diakite e il giovane Jankto dell’Udinese
Jacub Jankto

Calcio – Il Cosenza su Diakite e il giovane Jankto dell’Udinese

di Valter Leone – Anche nel primo week end di luglio il direttore sportivo Meluso ha proseguito il suo lavoro per la costruzione del nuovo Cosenza. Il raduno è dietro l’angolo e l’allenatore Roselli si aspetta un organico completo, o quasi. Accordo raggiunto con l’Udinese per ingaggiare il giovane centrocampista cecoslovacco Jacub Jankto, nato a Praga il 19 gennaio 1996. Nazionale Under 19. Siccome il presidente Guarascio ha posto come condizione imprescindibile il rispetto dei parametri per potere accedere ai contributi federali, in organico ci sono almeno 8 calciatori under 21. Da questa stagione non varrà più il minutaggio ma per ottenere il massimo, dal punto di vista economico dalla Lega Pro, nei 24 calciatori tesserabili sono inclusi anche i giovani.
Meluso si è mosso anche per la difesa. In attesa della risposta di Tedeschi, che dovrebbe giungere nella giornata di oggi, il direttore sportivo ha parlato anche con il centrale francese Abdelaye Diakite, nato a Les Mureaux l’8 gennaio 1990. La passata stagione ha collezionato 23 presenze a Teramo di cui 20 da titolare. È stato tesserato con il Crotone in B ma senza mai scendere in campo: la società pitagorica lo aveva prelevato dall’Aprilia, dove nell’ex Seconda divisione aveva collezionato 44 presenze e 4 reti in due stagioni.
Oggi dovrebbe anche essere il giorno degli incontri con Corsi e Ciancio per i rinnovi. Sembrano in dirittura di arrivo altre tre operazioni: il portiere Perina e gli attaccanti Montella e probabilmente Arrighini.