Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Il nuovo tecnico del Gallico Catona è Giovanni De Leo

Calcio, Eccellenza – Il nuovo tecnico del Gallico Catona è Giovanni De Leo

di Giuseppe Calabrò – Una conferenza  stampa sobria  tenuta in un noto ritrovo di Catona nella centralissima piazza  Matteotti

per presentare il neo tecnico e il nuovo ambizioso programma.

Il tecnico  Giovanni De Leo e il suo staff tecnico (  prof. Michele Asta , preparatore atletico ex Messina e

Siracusa, Francesco Raciti, preparatore dei portieri), il neo responsabile dell’aera tecnica  Filippo Lembo  il

direttore generale Antonio Monterosso  che rappresentano i nuovi soci siciliani che  affiencheranno  il

Gallico Catona nella prossima stagione. Tre nuovi sponsor fra cui la Vodafone che è un marchio nazionale.

mete ambiziose e lungimiranti.

Tante le novità per la stagione 2015/2016. E’ un Gallico – Catona che “ riparte” con più linfa, nuova verve,

l’ingresso dei nuovi soci siciliani ha dato più “ sprint” ad una giovane società che punta ad una campionato

di vertice nel massimo  campionato  dilettante regionale. Una vera e propria “svolta” societaria e tecnica.

Oltre lo stretto per una simbiosi che possa regalare tante soddisfazioni. Un’operazione di marketing-

commerciale che va sostenuta dal risultato tecnico.

Una “ ventata” di entusiasmo che da più solidità anche sotto il punto di vista economico alla società che

così cambia strategia programmatica. Niente più sacrifici, ma….un campionato di “ vertice”,

C’è il nuovo direttore generale Antonio Monterosso, il responsabile dell’area tecnica Filippo Lembo, il

nuovo cassiere Mimmo Scappatura e il ritorno graditissimo del dirigente Filippo Gangemi e

dell’imprenditore Salvatore Postorino.

Nell’accogliente sala del ritrovo di Catona c’è lo stato maggiore della società al gran completo, il

presidente Violante illustra il programma e presenta i nuovi soci e i nuovi sponsor fra cui la Vodafone che è

un marchio nazionale.

Il nuovo allenatore è Giovanni De Leo un romano trapiantato in Sicilia   , ha allenato in prima categoria e

promozione siciliana. Ha vinto campionati di promozione e prima categoria con l’Avola. E’ entusiasta della

nuova  avventura, la “ prima” in terra di Calabria.

“ E già un successo essere  qui a sostituire un professionista come Ivan Franceschini, un motivo di orgoglio,

è “ una sfida” elettrizzante. Il modulo ? Preferisco il 4-3-3, su mie indicazioni arriveranno due attaccanti (

uno è argentino) e due centrocampisti. Una “rosa” che va completata  per delle mete ambiziose.

Il mangaer Monterosso illustra l’aspetto tecnico ed economico ( si farà il ritiro in altura) , ha una variegata

esperienza anche con società professionistiche

Organico- Molte richieste per il giovane attaccante Manuel Monorchio  il giovane portiere Orazio Barillà

potrebbe lasciare il Gallico Catona per motivi di studio ed accasarsi ad Acri, Oliveri è in trattativa con una

compagine di serie D, richieste del Rende e del Due Torri per il giovane centrocampista Daniele Barillà

Anche  Ciccio Postorino potrebbe andar via. , rimangono Peppe Calarco, Andrea Penna, La Cava Chi

arriverà? Potrebbe tornare utile il tre quartista Demetrio Libri ripresosi dall’infortunio e anche il “ sette

polmoni” Ciccio Marra.

Si è alla ricerca soprattutto  di una prima punta che “ viaggi” in doppia cifra in fase realizzativa.

Entro il 16 luglio l’iscrizione e l’avvio della campagna abbonamenti.