Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – L’Atletico Belvedere porta il titolo a Cosenza, che avrà una squadra in Serie A

Calcio a 5 – L’Atletico Belvedere porta il titolo a Cosenza, che avrà una squadra in Serie A

Il presidente Luca Donato è lieto di annunciare agli sportivi e agli appassionati di futsal il cambio di denominazione del club che guida ormai da otto anni. “Nei giorni scorsi – spiega – dopo una lunga serie di valutazioni e a margine di un lavoro certosino di professionisti del settore, abbiamo perfezionato nell’ultima assemblea dei soci il passaggio da A.s.d. Atletico Belvedere ad A.s.d. Cosenza Futsal. Si tratta di un passo importante per una società che nel tempo ha costruito intorno alla propria credibilità una serie programmata di successi. Nulla è stato frutto del caso, ogni trionfo è scaturito da un’idea di sport ben presente ad ogni livello. Non me ne vogliano i nostri tifosi di Belvedere, ma la nuova avventura in Serie A abbraccerà l’intera provincia di Cosenza ed è per questo che abbiamo cercato una soluzione che possa far sentire tutti parte integrante del progetto. Giocheremo le gare interne al Pala Ferraro di Cosenza ed è ferma intenzione onorare al meglio la nuova stagione cercando al più presto di conquistare la salvezza, nostro obiettivo di partenza”. Al fianco del presidente Donato ha assunto la carica di co-presidente l’avvocato Giancarlo Bria che traccia le linee guida del sodalizio. “Ci saranno novità interessanti da qui a breve – dice – e riguarderanno la storia della città, le tradizioni e i colori sociali che diventeranno rossoblù per ciò che concerne la prima maglia da gioco. In cantiere abbiamo varie iniziative, ma le sveleremo in occasione della presentazione ufficiale che avverrà nelle prossime settimane. Ciò che ci riempie d’orgoglio, però, è il coinvolgimento di diversi imprenditori della zona che hanno colto l’importanza della vetrina che può offrire un torneo quale quello di Serie A, decidendo di stare al fianco di un gruppo già ben affiatato. Parlo di figure professionali di una certa rilevanza il cui sostegno sarà fondamentale. Sul profilo prettamente sportivo, invece, la società sta cercando di adeguare l’organico alla categoria come testimoniano le trattative concluse positivamente con Amilcar Gomes e Marcelinho. Sono entrambi pedine dal valore tecnico enorme che saranno a disposizione dell’allenatore Francesco Cipolla fin dal primo giorno di raduno. Altri colpi sono in canna e presto verranno ufficializzati”.