Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza – Meluso offre 32 mila euro, Corsi dice no

Cosenza – Meluso offre 32 mila euro, Corsi dice no

di Valter Leone – Salta l’accordo con Corsi. Un altro dei calciatori che l’allenatore Roselli voleva venisse riconfermato è stato liquidato dal direttore sportivo Meluso. Offerta, praticamenhte, da rifiutare: 32 mila euro netti e per una sola stagione. Nessuna mediazione, nemmeno quando è stato proposto di venirsi incontro: il calciatore pronto ad abbassare le pretese (vole 40 mila euro) e magari tornare a discutere sulla base di un biennale come telefonicamente si era detto. Nulla. Evidentemente il direttore sportivo ha avuto mandato ben preciso da Guarascio: non superare certe cifre. E dire che si parla di Corsi, uno dei pochi calciatori positivi nello spogliatoio: mai una parola fuori posto, anche quando non veniva utilizzato da Roselli con continuità. Poi è venuta fuori una strepitosa seconda parte di stagione nel ruolo di terzino destro: semplicemente eccezionale, tant’è che proprio Roselli più volte in conferenza stampa disse che in quel ruolo Corsi avrebbe avuto un futuro anche in categorie superiori. Certo, un calciatore di 26 anni nel pieno della maturità avrebbe potuto essere molto utile al gruppo. Il calciatore era sceso da Frosinone per incontrare Meluso ed è scappato via subito. C’erano alcuni amici che lo aspettavano per trascorrere assieme una serata ma si sentiva troppo deluso, tradito e preso in giro per cui ha preferito tornarsene a casa. Nonostante il gran caldo.
Nulla, invece, per quel che concerne Ciancio. Dalla sede del club fanno sapere che anche in questo caso si è tornati al punto di partenza: il presidente Guarascio avrebbe detto a Meluso che oltre certe cifre non deve andare. Per cui non si torna indietro: circa 35 mila euro. Prendere o lasciare. E anche per il forte esterno il San Vito si allontana, tranne se Meluso alza l’offerta.
E dire che Roselli non meno di un paio di giorni fa disse in televisione che Corsi e Ciancio erano praticamente chiusi. Ma nelle prossime ore, fanno sapere da viale Magna Grecia, arriveranno annunci a raffica in modo da ridare il sorriso all’allenatore e soprattutto ai tifosi.