Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calciomercato – Cosenza, Ciancio una stagione, con Corsi l’accordo è biennale

Calciomercato – Cosenza, Ciancio una stagione, con Corsi l’accordo è biennale

di Valter Leone – La Cremonese rilancia ma il Cosenza è in dirittura d’arrivo. L’esterno Simone Ciancio, 28 anni da compiere il prossimo 18 luglio, da oggi è in vacanza a Le Castella, frazione di Isola Capo Rizzuto, ed evidentemente l’aria della Calabria coincide con la notizia che lui tanto voleva. È pronto il contratto, accordo raggiunto con il procuratore Tateo il quale ha già dato mandato all’avvocato cosentino Annalisa Roseti di firmare il rinnovo fino a giugno 2016. Era quello che voleva il calciatore, rimanere a Cosenza. E soprattutto lo voleva l’allenatore Roselli, il quale nelle scorse settimane, come anticipato da Strill, aveva preso in pugno la situazione. Calciatore troppo importante per lo scacchiere rossoblu. “Un esterno destro che a sinistra ha fatto vedere le cose migliori”, ha ribadito l’allenatore rossoblu intervenuto telefonicamente alla trasmissione Replay in onda lunedì su Ten.
Un altro calciatore fortemente voluto da Roselli è il preziosissimo jolly Angelo Corsi, 26 anni. Centrocampista tuttofare, la seconda parte della scorsa stagione l’ha giocata nell’inedito ruolo di esterno destro basso e con risultati eccezionali. Tant’è che l’allenatore è rimasto stregato. E poi si tratta si un calciatore che incarna l’anima del Cosenza: uno che non si è mai tirato indietro, uno che è sempre stato dalla parte del gruppo anche quando le cose non andavano per nulla bene. Ma soprattutto uno dei pochi che ci ha messo sempre la faccia, anche nei rapporti con la parte più calda del tifo. Uno di quei calciatori che ogni allenatore vorrebbe avere. E poi c’è un dettaglio in più: la stima incondizionata del presidente Guarascio, il quale adora le persone che danno il massimo senza prendersi la copertina a ogni costo. Tanti dettagli che alla fine hanno convinto il club a firmare con Corsi un accordo biennale. Esistono ancora piccolissime distanze sulle cifre ma giovedì sarà a Cosenza il suo agente Alessandro Marino e l’accordo verrà ratificato.