Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – L’Archi Calcio apre i battenti con le idee ben chiare

Calcio – L’Archi Calcio apre i battenti con le idee ben chiare

L’A.S.D. Archi Calcio ha aperto i battenti. Ufficialmente lo farà a giorni, con la presentazione dello Statuto societario. Nel frattempo, le idee però sono ben chiare. La neonata società, rilevato il titolo sportivo dal Real Catona (quest’ultima fusosi con l’U.S. Salice dando vita alla Fortitudo Reggio), ha valutato già a chi affidare la panchina per il prossimo campionato di Seconda Categoria. Il curriculum calcistico del mister è di primo piano e risponde al nome di Francesco Errigo, che ha accettato la proposta, dopo aver analizzato la serietà del progetto societario. L’A.S.D. Archi Calcio ringrazia tutti gli altri tecnici che si sono mostrati disponibili. Si rende noto anche il nome del nuovo preparatore dei portieri, Enzo Fresca, il quale non ha bisogno di presentazioni. La parte atletica verrà invece curata dal dott. Pasquale Martino. Il nuovo mister sarà subito all’opera Sabato 4 Luglio alle ore 18.00 allo Stadio Lo Presti di Gallico Superiore, quando si terrà l’Archi Calcio Stage, sotto gli occhi dello staff tecnico, che visionerà i ragazzi durante una partita.

Della rosa dei calciatori che verrà composta, faranno parte tre-quattro elementi di provata esperienza calcistica, i quali fungeranno da chioccia ai tanti ragazzi del paese di Archi e limitrofi, che ancora hanno tanta voglia di giocare al calcio e divertirsi, diversamente da chi si è reso protagonisti di atteggiamenti poco consoni nello scorso campionato con la maglia della Carmelitana. Quest’ultima rimarrà attiva nella solo funzione di ”Scuola Calcio”,  per i ragazzi delle categorie ” Piccoli Amici “e “Pulcini“: l’attività in questione, verrebbe esercitata nel Campo Sportivo Parrocchiale adiacente la Chiesa, e sarà diretta da tecnici qualificati e professionali. L’A.S.D. Archi Calcio accorperà quindi l’A.P.D. Carmelitana Archi nel solo settore giovanile. Per quanto concerne la Prima Squadra, si allestirà un organico competitivo, in grado di lottare per i primi posti. L’ex allenatore di Virtus San Paolo e Ravagnese GBI ha sposato in pieno gli obiettivi della società.