Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Partite combinate – Messina-Ischia: 0-1 il primo tempo, 1-1 finale. Tutto previsto? Telefonate sospette

Partite combinate – Messina-Ischia: 0-1 il primo tempo, 1-1 finale. Tutto previsto? Telefonate sospette

L’inchiesta di Catania sulle presunte partite combinate e comprate ha scosso ancora uan volta il calcio, già messoa dura prova dalle inchieste di Cremona e Catanzaro.

Nel filone etneo risulterebbe coinvolto anche il Messina di Pietro Lo Monaco, stando agli avvisi di garanzia ricevuti dal presidente peloritano, dal ds Ferrigno e dall’ad Failla.

Le indagini sono ancora in corso e le vicende processuali eventualmnete stabiliranno quale dovrà essere la verità.

La Gazzetta dello Sport di oggi riferisce che uno dei protagonisti della vicenda, Impellizzeri, sarebbe stato in contatto con Ferrigno.

“Ho una bomba pazzesca, ci farà guadagnare 300mila euro”. Giovanni Luca Impellizzeri, l’agente catanese di scommesse sportive on-line, si vantava così con gli amici.

Il riferimento sarebbe a un Messina-Ischia dell’ultimo campionato di Lega Pro. 0-1 il primo, 1-1 la ripresa. Sarebbe stato tutto previsto secondo l’accusa.

Negli atti ci sarebbe anche una telefonata tra Ferrigno e Lo Monaco con con un codice cifrato per mascherare il contenuto della discussione.

A fine primo tempo Pietro Lo Monaco avrebbe contatto il figlio (all’oscuro di tutto) mostrando grande interesse per il risultato del primo tempo.

Tutte vicende che dovranno essere chiarite ed eventualmente confermate o smentite dalle parti in causa.

Il condizionale per ora è d’obbligo.