Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto, a Scanzano il torneo nazionale Haba Waba 2015

Pallanuoto, a Scanzano il torneo nazionale Haba Waba 2015

Grande pallanuoto giovanile presso il villaggio Torre del Faro a Scanzano Jonico. Oltre trenta formazioni provenienti dalle regioni del Sud-Italia delle categorie under 9 e under 11 si sono date battaglia per il torneo nazionale HABA WABA 2015.
La rappresentativa calabrese era formata da piccoli atleti del Cosenza Nuoto, Libertas Mako Nuoto Crotone e R.N. Auditore che si sono gemellate al fine di portare avanti il settore “propaganda” che purtroppo langue in Calabria. Una collaborazione proficua e, speriamo, duratura per il bene dei ragazzi calabresi che fin da piccolissimi possono apprendere i rudimenti della pallanuoto ed iniziare fin da subito il percorso formativo che li dovrebbe portare ad una più veloce maturazione agonistica. Purtroppo bisogna “emigrare” fuori regione per far giocare i piccoli campioni ma la passione ed il desiderio di confrontarsi è sempre più forte delle difficoltà organizzative.
Per i crotonesi hanno partecipato Basile, Loria, De Lucia, Alessio, Scalera, Corigliano, Manica, Corsaro Renato e Matteo. Le due squadre sono state chiamate Calabria Under 11 e Calabria Under 9. Ad accompagnare il gruppo il Tecnico Federale Francesco Arcuri, l’Assistente Domenico Salerno ed il Dirigente Sergio Donato.
Il team Calabria ha affrontato nell’ordine R.N. Salerno, Dream Team Salerno, San Mauro Nuoto, Waterpolo Bari, Tritone Potenza, Basilicata 2000, Meridiana Taranto contro le quali i pallanuotisti hanno comunque fatto un figurone dimostrando la validità del settore scuola nuoto e propaganda pallanuoto calabrese.