Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Eccellenza, Gallico Catona: salta la trattativa con Misiti, spunta l’idea Ripepi

Eccellenza, Gallico Catona: salta la trattativa con Misiti, spunta l’idea Ripepi

Sfuma l’idea che Peppe Misiti possa allenare il Gallico Catona. La società del “ patron” Nello Violante sta valutando diverse soluzioni, prende quota l’ipotesi interna con Salvatore Ripepi, ex Villa San Giuseppe, ad allenare la prima squadra. Ripepi sta ben gestendo il settore giovanile ed in un recente passato ha giocato a ottimi livelli nel calcio dilettantistico. Ancora senza un nome quindi il successore di Ivan Franceschini per la panchina del Gallico Catona.

Si è alle strette, c’è priorità assoluta per la scelta del neo tecnico per così programmare una stagione di “grande sacrificio” come l’ha definita il presidente Nello Violante. Contenere i costi di gestione e puntare alla “ linea verde” gli obiettivi di un comprensorio che festeggia il terzo anno di “ coesistenza” e che spera in un futuro roseo dopo le due buone stagioni disputate. Entro fine giugno si dovrà iscrivere la compagine al prossimo campionato di Eccellenza. Si vuole ripartire con un nuovo gruppo (tanti giovani e tre over) stimoli rinnovati per conquistare una salvezza senza patemi.

“ Nessuno è indispensabile -sostengono i dirigenti del Gallico Catona- chi vuole sposare il nostro progetto rimarrà”. Ci saranno nuovi ingressi in società ? Entro il 30 giugno é previsto il rinnovo delle cariche sociali, nel frattempo il nuovo direttore sportivo è  Natale Gatto. Il primo nodo da sciogliere è l’allenatore che entro fine settimana, probabilmente, sarà annunciato.