Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Serie A2 – Corigliano, uno sguardo al futuro, con ottimismo.

Volley, Serie A2 – Corigliano, uno sguardo al futuro, con ottimismo.

Si è svolta stamane, nell’azienda del vicepresidente rossonero Natale Gallo, la prima conferenza stampa della nuova stagione. Presenti il presidente Gennaro Cilento, il vicepresidente e forte sostenitore di tutte le attività giovanili Natale Gallo, il sempre operativo dirigente Alessandro Sosto ed il direttore sportivo Pino De Patto. Numerosi i temi trattati, dal finale di stagione scorso, al settore giovanile, passando per il rilancio e l’imminente allargamento societario. Nel corso della cordiale e piacevole chiacchierata con i media una data è stata sottolineata più volte. È stata fissata infatti, per il diciannove di questo mese, presso il resort il Salice, un’importante riunione societaria, nella quale verranno ufficializzate alcune novità rispetto la passata stagione. Il presidente Gennaro Cilento – “vogliamo dare la giusta continuità al nostro progetto. Dopo una stagione come quella scorsa, nella quale abbiamo dimostrato evidenti progressi, abbiamo l’intenzione di continuare a migliorarci. Con la riunione alle porte cercheremo di porre basi ancora più solide, per continuare ad investire nella prima squadra quanto nel settore giovanile. Uno sguardo a tutto il territorio, dalla vicina Rossano a tutta la provincia.” L’imprenditore Natale Gallo, da sempre grande sostenitore del settore giovanile – “la prima squadra ha raggiunto la finale play off, i giovani hanno vinto diversi campionati, ma noi non abbiamo nessuna intenzione di cullarci su questi progressi. Dobbiamo allargare la nostra famiglia, per diventare una realtà ancora più rappresentativa. I numeri, cosi come il futuro, sono dalla nostra parte. Con l’aiuto di altri imprenditori lavoreremo con ancora più ottimismo”. Il direttore sportivo Pino De Patto, pressato sul mercato – “tante sono le trattative avviate, ma ancora è presto per dare i nomi. Sarà un campionato sfiancante, competitivo, spettacolare, noi certamente faremo di tutto per viverlo da protagonisti. Lo merita la società, la tifoseria, e tutto il territorio, sempre più vasto, che ormai rappresentiamo.” Le prossime novità quindi, sono previste per il giorno 19, poi parola alle carte federali con la scadenza per le iscrizioni fissata per il 30 di questo mese.