Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Crotone – Ottima riuscita per il Meeting Nazionale di Nuoto “Città di Pitagora”

Crotone – Ottima riuscita per il Meeting Nazionale di Nuoto “Città di Pitagora”

Nei giorni 6 e 7 giugno si svolto a Crotone, nella piscina olimpionica di via Giovanni Paolo, il Meeting Nazionale di Nuoto ”Città di Pitagora” quest’anno giunto alla sua quarta edizione. Grande il successo sia di pubblico che di partecipazione a conferma di quanto il Meeting oramai sia qualificato in campo nazionale sia dal punto di vista organizzativo che qualitativo. Un movimento di oltre 1000 persone tra Tecnici, Dirigenti, atleti e genitori che hanno affollato sia l’impianto olimpionico che gli alberghi della città. Una “chicca” durante la Cerimonia d’apertura con l’esibizione della squadra Campione d’Italia di Hip Hop della società Magna Grecia Danza di Crotone allenata da Romina Spinelli<<Siamo soddisfatti e gratificati perché il grande impegno profuso ha dato il frutto sperato e questo ci da la forza e l’entusiasmo per fare sempre meglio. Vogliamo continuare ad investire sulla struttura per migliorarla sempre di più>> dichiara il Presidente della Libertas Provinciale e Delegato Regionale del settore Nuoto della Libertas Calabria Giuseppe Frisenda. Numeri pressocchè raddoppiati rispetto alla edizione 2014: ben 1160 presenze gara, 13 società iscritte provenienti da tutta la Calabria, dalla Puglia e Campania hanno affollato l’impianto di Via G. Paolo tirato a lucido e perfettamente allestito dal Comitato Organizzatore che ogni anno migliora l’accoglienza nella struttura tra le più belle del meridione. Testimonianza ulteriore dell’ottimo lavoro svolto, i complimenti di tutte le società partecipanti che hanno ammirato l’organizzazione, la pulizia e l’accoglienza garantendo la loro presenza anche nella prossima edizione.

La Libertas Mako Nuoto e la Kroton Nuoto hanno partecipato con un gruppo molto agguerrito. La prima con otto atleti del settore giovanile, la seconda con ben 45 atleti di anno di nascita compreso tra il 2005 ed il 1997. Ottime come al solito le prestazioni dei giovani atleti che hanno conquistato un meritatissimo primo posto a squadre per il terzo anno consecutivo a dimostrazione di qualità e  concretezza e della professionalità indiscussa dello Staff Tecnico Kroton che, con pazienza certosina e dedizione, ha oramai allestito un team numeroso, coeso e molto tecnico. Mister Fantasia e Mister Proietto hanno dimostrato in questi anni quanto sia stata oculata la scelta del Direttore Tecnico della Kroton Paonessa e del Presidente Crugliano. Negli Esordienti “B” grandi risultati soprattutto nel settore femminile dove le “ragazzine terribili” di Antonio Proietto hanno collezionato diversi podi: Ioppoli 1a nei 200 sl, 2a nei 50, nei 200 dorso e nei 100 rana, 3a nei 50 farfalla, D’Angerio 1a nei 50, 100 e 200 rana nonché nei 100 farfalla. Infine Pettinato e Iacono capaci di conquistare due bronzi, la prima 100 farfalla, la seconda nei 50 rana. Tutti gli altri hanno dato il loro fondamentale contributo alla vittoria finale sfiorando in diversi casi il podio.

Nel complesso una prestazione da incorniciare quindi con qualche acuto da segnalare come quello di Salvatore Amideo, (1997) che, per il sesto anno consecutivo, ha “staccato” il pass per i Campionati Italiani di Roma di agosto nei 100 rana con 1’07″60 e migliorato ancora la sua performance nella specialità preferita, i 200 rana, dove ha fermato i cronometri sul 2’24″50, crono che gli vale attualmente l’undicesimo posto in Italia nella classifica dei nati 98/97. Altra grande performance per Giuseppe Podella classe 99 che si è conquistato il diritto di essere presente a Roma 2015 nei 50 stile libero con il tempo di 25”04, ragazzo dalle enormi potenzialità che nutre la stima di tutto il team pitagorico. Da sottolineare il Premio per la migliore prestazione femminile, realizzato dall’orafo crotonese Michele Affidato, conquistato con grinta e determinazione da Camilla De Meo nei 50 farfalla con un eccellente 30″14.

Ma tutti gli atleti Kroton Nuoto, nonostante la fase di preparazione finalizzata alle Finali Regionali di Luglio che, in questo periodo prevede notevoli “carichi” di lavoro, hanno migliorato le loro prestazioni ed ottenuto ottimi piazzamenti. Arcuri – Barbacariu – Ciligot – Cimbalo – Guerriero – Oppido – Rajani Elena e Giacomo – Rota Maria e Francesco – Torchia – Zizza.
Tra gli esordienti, gruppo in costante crescita, una esibizione di elevato spessore in vista dell’appuntamento più importante della stagione estiva che si terrà  a Crotone il prossimo 20-21 giugno con le Finali Regionali categoria Esordienti. Per loro un Meeting che lascia il segno per cattiveria e determinazione che sarà il preludio per finali di alto profilo. Asteriti – Brutto – Buzzurro – Clausi – Crugliano – Crocoli – Galea – Gennarini – Grotteria – La Rosa – Lio – Masellis – Palermo – Rajani Andrea – Riillo – Rzegocka – Tonolli – Voce gli attori di questo ulteriore successo.