Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – 300 piccoli amici al “Fun Football” a Catanzaro

Calcio – 300 piccoli amici al “Fun Football” a Catanzaro

La sedicesima FESTA REGIONALE “FUN FOOTBALL”, manifestazione riservata alla categoria Piccoli Amici, organizzata domenica pomeriggio dalla F.I.G.C. L.N.D. Calabria, a Catanzaro, presso il Campo Sportivo “Centro Tecnico Federale Meridionale”, è stata davvero un successo. Circa 300 bambini e bambine dai 5 agli 8 anni di venti società sportive, provenienti da diversi posti della Calabria: CRS CIRCOLO RICREATIVO SQUILLACE – A.S.D.BADOLATO – S.S.D.KENNEDY J F (Delegazione Provinciale Catanzaro); A.S.D.LA CANTERA BRUZIA – A.S.D. TAVERNA (Delegazione Provinciale Cosenza); A.S.D.LACINIA CALCIO 2012 – A.S.REAL KROTON (Delegazione Provinciale Crotone); A.S. REGGIO 2000 – CALCIO GALLICO CATONA (Delegazione Provinciale Reggio Calabria); POL. ASD SPORTING CLUB TROPEA – A.S.D. REAL VIBO (Delegazione Provinciale Vibo Valentia); ACCURSI FOOTBALL ACADEMY – A.S.D.SELES (Delegazione Distrettuale Locri); S.C.ELISIR – A.S.D.GIALLOROSSI SCALISIANA (Delegazione Distrettuale Rossano); A.S.D.REAL – A.S.D. ROSARNO NUCERA ROSSI (Delegazione Distrettuale Gioia Tauro); CALCIO CITTADELLA BONIFATI – A.S.D. A. ANDREOLI (Delegazione Zonale Belvedere); A.S.D. CURINGA (Delegazione Zonale Lamezia Terme), hanno giocato con un unico obiettivo: divertirsi e socializzare calciando il pallone. Ad accogliere i piccoli giocatori, che hanno aperto la festa con una sfilata, seguita dalla consueta accensione del tripode con fiaccola della XVI Olimpiade e l’intonazione dell’Inno nazionale, è stato il presidente del C.R. Calabria L.N.D. Saverio Mirarchi, sempre attento alla sensibilizzazione delle giovanissime coscienze ai valori sani e autentici del calcio. I “piccoli amici” si sono cimentati in gare di galleggia, slalom andata e ritorno con guida della palla, guida del pallone nelle porte colorate, gioco a coppie e passaggio della palla attraverso le porticina. Tanti momenti ludico-motori diversi, ai quali si sono aggiunte delle partite da dieci minuti ciascuna, che hanno contribuito a fare sperimentare il valore del lavoro di gruppo, della disciplina, del rispetto per l’avversario, del fair play e delle regole, oltre che l’importanza dell’aggregazione sociale. La manifestazione è, quindi, stata un inno al gioco e alla socialità che ha entusiasmato i piccoli protagonisti. Un successo reso possibile grazie all’impegno di Francesco Fratto, responsabile regionale attività di base, Massimo Costa, responsabile provinciale, Andrea Smiraglio, e di tutto lo staff tecnico-organizzativo, e alla disponibilità dei dirigenti delle scuole calcio. Il vero grazie va però a tutti i bambini che hanno trasmesso in campo la loro passione. Tutti sono stati protagonisti di una grande festa al termine della quale non potevano che essere premiati insieme alla scuole di appartenenza. Tutti. Senza distinzioni. Senza vinti e vincitori. Il loro sorriso è stato la ricompensa migliore, anche per i genitori presenti che hanno affollato gli spalti. Ed è stato l’incentivo per la L.N.D. regionale a fare sempre meglio affinché i piccoli calciatori possano sempre, anche e soprattutto crescendo, assaporare la bellezza dello stare insieme in armonia giocando a calcio.