Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Atletico Catona, confermato il tecnico Francesco Tosti

Calcio – Atletico Catona, confermato il tecnico Francesco Tosti

A margine di una riunione tra i vertici dell’Atletico Catona svoltasi ieri presenti tutti i dirigenti Peppe Laganà, il Presidente Pasquale Pacino, il DG Mimmo Marcianò, i dirigenti Raffaele Nucera, Peppe Iurmanò, Peppe Iannò e Luca Surace.

L’ordine del giorno verteva sulla riconferma del tecnico Mister Francesco Tosti, cosa avvenuta all’unanimità da tutti i presenti, esaltando la professionalità e la preparazione di Mister Tosti, la cui notizia della sua riconferma è stata subito comunicata telefonicamente.
Poi si è passato al secondo punto all’ordine del giorno, lo sfoltimento della rosa e individuare quei giocatori che possano servire nei vari punti cardine dell’assetto dell’undici titolare, molti giocatori non rientreranno nei piani del tecnico, la rosa attualmente comprende circa trenta tesserati, troppi, molti verranno subito svincolati e poi si procederà per gradi con particolare priorità ad un attaccante di ruolo che possa garantire un numero di gol in doppia cifra, e poi si procederà con una coppia gli esterni, un centrocampista e un difensore, si cercherà di dare a Mister Tosti una rosa in grado di poter competere per i piani alti della classifica.
Il Presidente Pacino è passato all’ultimo punto all’ordine del giorno relativamente all’iscrizione della squadra e l’individuazione delle risorse necessarie per tutto l’arco del campionato, le somme per l’iscrizione già sono nelle casse societarie grazie a tutti i dirigenti che facendo enormi sacrifici personali assolveranno l’iscrizione della squadra entro i termini stabiliti dalla lega.
Il DG Mimmo Marcianò ha parlato della questione campo sportivo, al novanta percento è stato raggiunto un accordo con il calcio Gallico Catona per poter svolgere gli allenamenti e le partite allo stadio “LO PRESTI “ di Gallico, purtroppo continua Marcianò siamo stati abbandonati dalla Lega, la zona Nord di Reggio Comprende squadre come Salice, San Giuseppe, Real Catona e Atletico Catona, ma non ci sono strutture necessarie per poter svolgere gli allenamenti e le partite e così si è costretti a “emigrare”nei campi di Gallico o di Villa San Giovanni.
In ultimo Peppe Laganà ha proposto l’apertura a nuovi soci cosa che è stata approvata da tutti, ma se si dovrà scegliere la scelta verrà fatta con molta attenzione in quanto nel mondo del calcio di oggi bisogna camminare con i piedi di piombo.
G.C.