Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Muay Thay Boxe – Antonio Albo e Marco Balduino “campioni italiani non per caso”. A luglio evento Crotone

Muay Thay Boxe – Antonio Albo e Marco Balduino “campioni italiani non per caso”. A luglio evento Crotone

“Non si diventa campioni italiani per caso. Un titolo italiano è frutto di passione, applicazione, tenacia, talento”.

E’ il commento dell’assessore allo Sport Claudio Molè nel corso della cerimonia di ringraziamento ad Antonio Albo e Marco Balduino, atleti di Muay Thay Boxe, che questa sera sono stati ospiti della Casa Comunale.

Accompagnati dal responsabile regionale della Federazione Italiana Muay Thai Giuseppe Trocino, i due atleti crotonesi hanno ricevuto la pergamena con il ringraziamento del sindaco Vallone che testimonia la vicinanza dell’amministrazione Comunale e di tutta la comunità cittadina a quanti con sacrificio, passione e talento si distinguono in campo sportivo a livello nazionale.

Antonio Albo è prima del recente titolo conquistato ad Ostia a metà maggio è già stato sette volte campione italiano. Si è classificato quarto ai campionati mondiali di Bangkok , vanta quarantotto vittorie in carriera.

Il suo allievo, Marco Balduino, già giovanissimo si è aggiudicato il titolo italiano di categoria ai recenti campionati di Ostia dopo aver mietuto successi in molte competizioni a livello nazionale.

“Di fronte a questi risultati non vogliamo e non possiamo fermarci. E’ giusto che questi nostri atleti, dopo aver conseguito risultati importanti nei palazzetti di tutta Italia, siano apprezzati anche dal pubblico crotonese e per questo abbiamo deciso di affiancare un evento di carattere nazionale che si svolgerà proprio a Crotone” ha aggiunto l’assessore allo sport Molè

Il prossimo 16 luglio, come ha spiegato l’avvocato Giuseppe Trocino si terrà a Crotone con il supporto del Comune di Crotone il campionato interregionale con in palio il titolo italiano “Hauman Contest”.

Saranno centinaia gli atleti che sulla Lega Navale si contenderanno l’ambito trofeo di uno sport che si sta affermando soprattutto tra i giovanissimi.

Un evento che guarda anche al sociale: ci sarà infatti anche una sezione dedicata ai diversabili a dimostrazione dell’universalità dello sport.