Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Svolta storica per il “Lo Presti” di Palmi: ok al sintetico

Calcio – Svolta storica per il “Lo Presti” di Palmi: ok al sintetico

di Sigfrido Parrello –  Il giorno del giudizio è arrivato! Il leggendario “Lopresti” potrà finalmente avere ciò che tantissimi cittadini a Palmi aspettavano: il manto in erba sintetica. Per la prima volta in assoluto a Palmi, in uno Stato di democrazia, il popolo chiede, vince e gioisce! Per la prima volta a Palmi, la politica degli ultimi anni, di almeno un quarto di secolo, quella classe dirigente che aveva gratuitamente promesso la ristrutturazione del leggendario “Lopresti” senza poi fare nulla ed attaccarsi alle solite bugie di comodo, è stata battuta. Adesso la politica avalla il popolo desideroso!     

La passionale tifoseria neroverde insieme alla città, festeggia un risultato storico che, al 134esimo giorno dell’anno, alle ore 11 e 10 di giovedi 14 maggio 2015 presso Palazzo “San Nicola”, dinanzi alla commissioni aggiudicatrice con in testa il capo area del settore Lavori Pubblici, l’ing. Antonino Scarfone, il Capo area del settore gare, appalti e contratti, dott. Antonio Stanganelli, il ragioniere comunale Annunciato Sprizzi e l’arch. Rocco Schipilliti, ha sancito la fine positiva della lunghissima vicenda che ruotava attorno al “Lopresti” oramai diventato un caso cittadino e politico. Una situazione che rischiava di far saltare l’Amministrazione guidata da Giovanni Barone dopo le roventi polemiche sollevate dal Consigliere di maggioranza Rocco Surace, vicinissimo allo stesso Barone, pronto a non votare il bilancio di previsione previsto per il prossimo 20 maggio.   

Ieri mattina la busta (dell’unica ditta partecipante al bando con un ribasso del 6,968) è stata aperta con conseguente aggiudicazione. I lavori per la realizzazione del manto in erba sintetica al “Lopresti” dovrebbero iniziare a breve (attorno alla metà di giugno) ed ultimati nel termine contrattuale di sessanta giorni in modo da permettere alla ultracentenaria Palmese dei record nazionali del presidente Pino Carbone di poter giocare a Palmi il prossimo campionato di Serie D a distanza di 27 anni. Senza dover chiedere ospitalità ad altri Comuni. Poi, il tempio del calcio della matricola numero 69288 sarà a disposizione di tutto il popolo palmese.   

LA EDILTECNICA COSTRUZIONI SAS DI LAMEZIA TERME: l’Azienda nasce nel 1978 come prima impresa innovativa della Calabria nel campo della pavimentazione industriale. Opera in tutto il meridione. Nell’arco degli anni riesce ad acquisire una elevata specializzazione nella pavimentazione in calcestruzzo, con trattamento a quarzi, corindone e pastine (riporto) di ogni genere, nonché nella realizzazione di resine a film e a spessore. L’azienda realizza anche pavimentazioni civili ed industriali in graniglia colorata ad alta resistenza. La Ediltecnica Costruzioni è l’unica in Calabria nella realizzazione di pavimentazioni Post-Tese (pavimentazione senza giunti tecnici). Realizza pavimentazioni industriali antipolvere, antiusura, antiacidi, rivestimenti e colorazione di pavimentazioni in conglomerato bituminoso, utilizzando prodotti di aziende primarie riconosciute per la qualità nella resistenza e nella compattezza. La Ediltecnica Costruzioni realizza inoltre campi da calcio e calcetto in erba artificiale, da tennis in manto sintetico con prodotti approvati dalla Lega nazionale dilettanti e FIGC ed impianti sportivi in genere. Tutto questo con prodotti di aziende primarie. Una varietà di proposte che valorizza ancor di più l’immagine della Ediltecnica Costruzioni che adesso dovrà occuparsi del leggendario “Lopresti” di Palmi. 

IL RUOLO DEL CONSIGLIERE ULTRA’: 53 anni, palmese doc, tifoso sfegatato della U.S. Palmese 1912, tra i fondatori dello storico gruppo dei “Boys Palmi ‘78”, ex dell’UDC ed ora passato indipendente di maggioranza nella Giunta Barone (tra i due esiste un forte legame di amicizia), delegato alle strutture sportive, ha preso in mano sin dalla sua elezione di Consigliere comunale la tormentosa vicenda del “Lopresti” impegnandosi e mettendoci la faccia in prima persona. Operazione riuscita. Complimenti. Chapeau Rocco Surace! 

L’OMAGGIO AL “LOPRESTI”: “La Ediltecnica Costruzioni sas di Lamezia Terme, ha fatto leccare i baffi alla commissione comunale aggiudicatrice quando, alla lettura del contenuto della busta, ha letto: “La Ediltecnica Costruzioni sas garantirà cinque anni di manutenzione gratuita. La Ediltecnica Costruzioni offre una coppia di porte regolamentari e bandierine. La Ediltecnica Costruzioni completerà il lavoro in 49 giorni anziché i 60 previsti dal bando. La Ediltecnica Costruzioni regala al “Lopresti” il tunnel sportivo”.