Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallavolo serie A2 – La B-Chem Potenza Picena espugna Corigliano e vola in SuperLega

Pallavolo serie A2 – La B-Chem Potenza Picena espugna Corigliano e vola in SuperLega

Caffè Aiello Corigliano – B-Chem potenza Picena 1-3 (26-28, 25-22, 24-26, 21-25)

CAFFÈ AIELLO CORIGLIANO – B-CHEM POTENZA PICENA 1-3 (26-28, 25-22, 24-26, 21-25) – CAFFÈ AIELLO CORIGLIANO: Hrazdira 12, Lampariello (L), Calonico 7, Izzo 2, Banderò 21, Mariano 13, Walker 3, Menicali 11. Non entrati Casciaro, Tomasello, Lavia, Colarusso. All. Bove. B-CHEM POTENZA PICENA: Polo 16, Bonami (L), Partenio 3, Calistri, Moretti 13, Tartaglione 10, Diamantini 10, Segoni, Casoli 22. Non entrati Alikaj, Miscio, Gemmi, Quarta. All. Graziosi. ARBITRI: Ravallese, Zavater. NOTE – durata set: 34′, 35′, 37′, 33′; tot: 139′.

La B-Chem Potenza Picena espugna per la seconda volta il Palasport di Corigliano nella Serie di Finale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai e festeggia il passaggio in SuperLega UnipolSai 2015/16. Altra grande prova della squadra marchigiana che, dopo la sconfitta casalinga subita in Gara 1, piazza una tripletta di successi che la portano a festeggiare questa sera a Corigliano una storica promozione nella massima Serie. Al terzo anno di presenza in Serie A2, la Società marchigiana corona un sogno quasi impensato ma che ha preso sempre più corpo dopo l’arrivo in Finale della Del Monte® Coppa Italia, persa ai vantaggi del tie break contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, e la cavalcata trionfale nei Play Off Promozione. In successione Casoli e compagni hanno eliminato nei Quarti di Finale, in due gare, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ed in cinque tiratissimi match in Semifinale la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Fino alla Serie di Finale Promozione, conquistata in quattro match.
Onore al merito alla Caffè Aiello Corigliano che fino all’ultimo ha lottato per riconquistare la massima Serie, sfuggita solo per un soffio. Gli applausi del pubblico di Corigliano ai propri beniamini, e agli avversari festanti, hanno reso il giusto tributo a due formazioni che hanno lottato alla pari nei quattro match di Finale.

Cristian Casoli (B-Chem Potenza Picena): “È stata la partita più dura della Serie. Loro sono stati bravissimi. Abbiamo giocato a fasi alterne, ma siamo una squadra che non molla mai e lo abbiamo dimostrato stasera. Ci abbiamo creduto e nel quarto set abbiamo fatto l’impresa. Complimenti a tutti i ragazzi. All’inizio dell’anno non avremi mai creduto di festeggiare la promozione con questi ragazzi, ma sicuramente mi aspettavo di arrivare tra le prime otto. Ringrazio tutta la Società, lo staff medico e e quello tecnico che ci hanno portato in gran forma a questi Play Off”.

festa B-Chem