Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Locri (RC) – La StraWoman è un grande successo (LE FOTO)

Locri (RC) – La StraWoman è un grande successo (LE FOTO)

Una apoteosi di entusiasmo, colori, sorrisi e movimento ha caratterizzato la quarta edizione della Strawoman. Cuore di mamma che ha visto a Locri più di 800 persone accorse a festeggiare il 10 maggio la festa della mamma in piazza dei Martiri con la Strawoman.

Soddisfatti gli organizzatori delle associazioni Sporting Locri, calcio a 5, l’Associazione Calabria Fitwalking, il Centro autorizzato fitwalking Walking Life e l’Associazione Podisti Locri. “Quello che è successo in piazza dei Martiri – ha affermato l’organizzatrice Domenica Bumbaca- è il segno che Locri e la nostra terra hanno bisogno di questo; è stato un modo per ringraziare le nostre mamme e divertendoci abbiamo pensato e fatto qualcosa di utile, come la Strawoman fa da 4 anni con la consegna di defibrillatori destinati a spazi pubblici. Ringrazio tutte le scuole di ballo, le associazioni, gli Enti, i volontari che insieme alla Polizia Municipale hanno gestito la logistica e il traffico, e un ringraziamento a Luigi Mollica con podisti e a Fausto Certomà che insieme a tutto il gruppo fitwalking, hanno reso ancora più preziosa questa manifestazione”.

Un evento che ha registrato tantissime presenze così da far sentire orgoglioso il gruppo fitwalking che insieme a Fausto Certomà sta sensibilizzando tutti a questa pratica e all’aggregazione. Certomà: Locri con la Strawoman è il secondo evento numericamente più importante del centro-sud per quanto riguarda il Fitwalking e tra i primi 7 in Italia (più di 750 persone), tutto questo grazie alle tante persone, associazioni, enti e istituzioni che hanno reso possibile la realizzazione ma un plauso va all’Amministrazione Comunale e in particolare a Domenica Bumbaca che con forza e dedizione ha messo in “cammino” tante energie positive che hanno ricordato per le vie di Locri la cosa più bella al mondo: “la mamma”.

Obiettivo raggiunto per l’acquisto di un defibrillatore da consegnare ad uno spazio pubblico e, a giorni dopo l’incontro con il comitato organizzatore, si stabilirà a quale spazio verrà destinato.

La Strawoman sta crescendo di anno in anno di numero e interesse, tra i media, l’opinione pubblica, tra i partner commerciali ma soprattutto sta divenendo un appuntamento che richiama le associazioni e le scuole di ballo del territorio. Sono state proprio loro, con il supporto logistico di Nicola Procopio e Radio Roccella, ad aprire la festa con il flashmob organizzato dai ballerini e le mamme delle scuole di ballo e palestre di Voci di Primavera di Antonimina, Centro Sportivo New Fitness Locri – Bovalino, Palestra Athlon Locri, Kampus Siderno, La Danza Siderno, Free Life Gioiosa Ionica, Danzando Arte in movimento di Gioiosa Ionica. Spazio alla disciplina capoeira, arte marziale brasiliana, che ha visto sul palco Marco, Tiziana e Massimo con i ragazzi della Free Time esibirsi. Prima della passeggiata a passo di fitwalking, esercitazione e riscaldamento con la dinamica Ilenia Lombardo e la welldance, che tra un movimento e l’altro ha spiegato che si può essere in forma divertendosi e danzando.

La carovana delle t-shirt fucsia, firmate Az Car Service Locri, York Auto Vumbaca Locri- Gioia Tauro, Bim Bum Bam Siderno, English Centre Locri, Supermercato Martelli Locri, Chris Profumeria Locri, Banca Mediolanum Siderno, Cepim Locri, Tre Store Locri, L’Angolo della bellezza Locri, posizionata sotto l’enorme arco Givova, tra palloncini e coriandoli di Binario 9 ¾ al via de “La Gurfata”, ha invaso le strade di Locri. Sorprese durante il tragitto con l’ensemble strumentale dell’associazione musicale “P.Savoia” di Gerace.

La manifestazione ha visto il patrocinio del Comune di Locri, della Regione Calabria Ufficio Consigliera di parità, della Provincia di Reggio Calabria Pari opportunità- Ufficio Consigliera di parità, Consiglio regionale Commissione regionale per le pari opportunità tra uomo e donna, della Figc Lega nazionale dilettanti comitato Calabria, Coni comitato Reggio Calabria, media partner Fimmina tv. La Strawoman ha coinvolto, inoltre, molte associazioni e aziende che hanno subito sposato il progetto: l’Arcipesca Fisa Reggio Calabria, Amici di Filippo, Gadco, Avis Locri, Leocos, Salvamento Locride Mare, Centro italiano Protezione Civile Siderno, Protezione Civile Gruppo Era, Croce Bianca Siderno, Prociv Ardore Italia Domani, il gruppo dell’’A.G.D. della Locride (Associazione giovani con diabete della Locride), Eutimo basket, Rbr Global Service, Libertas Volley Locri, Unicef Locri, Rom Arr Fruits Locri, Edil Merici, Ludoteca Il Paese dei Balocchi Ardore, Civitas Solis, Audax Locri, Cartoonia Locri, Oratorio Centro Giovanile Salesiano con la mostra “I diritti del fanciullo”, Free Life con la break dance.

Strawoman non finisce qui perché grazie a Raffaella Rinaldis e il suo staff di Fimmina tv, che ha seguito l’intera kermesse live, rivedremo tutto, i personaggi, la storia, i balli, la passeggiata, nello speciale che andrà in onda in settimana. Con Fimmina tv, a cui va il ringraziamento, si è lavorato anche per i video “Mamma Sprint” inviati dalle mamme protagoniste della Strawoman.

Attimi immortalati anche dalle telecamere di Tg3 Rai, di Telemia e dall’operatore Enzo Lacopo per Lente locale. Istanti catturati anche dalla fotografa Cinzia Lombardo che sulla sua pagina facebook fa rivivere le emozioni di Cuore di Mamma.

Al prossimo anno sempre più “stra…numerosi”.

fit stra flashmob strafine gruppo fit strawoman fit