Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Serie D: a Simeri replica Arena. Tra Rende e Akragas finisce in parità (1-1)

Calcio – Serie D: a Simeri replica Arena. Tra Rende e Akragas finisce in parità (1-1)

di Valter Leone – Il tutto succede sui titoli di coda. Simeri sblocca e Arena pareggia. Rende e Akragas chiudono in campionato con un pareggio, allungando le loro serie positive. Per la formazione di Feola si tratta del trentesimo risultato utile di fila: soltanto una sconfitta in tutto il campionato. Il Rende invece fa dodici gare consecutive senza sconfitte e nelle ultime ventisette partite soltanto due sconfitte. Tanta roba. Adesso Trocini si può concentrare esclusivamente sui play off. “Faremo come sempre: tanto lavoro e tanto sacrificio. Mercoledì e sabato giocheremo due amichevoli per poi farci trovare pronti il 24”. Intanto riavrà Fiore ieri rimasto a riposo precauzionalmente, così come i diffidati Ruffo e Crispino mentre Scarnato è entrato soltanto nel finale.

Non è stata una bella partita, però vedere calciatori, tecnici e dirigenti del Rende che accolgono l’Akragas disposti su due file al momento dell’ingresso in campo è un grande segnale di fair play. Solo applausi. Nel primo tempo succede veramente poco: un assist di Tiscione al 31′ per Arena la cui conclusione al volo di sinistro chiama il giovane Mancino alla parata. Poi lo stesso Tiscione sfiora il gol con un tiro dal limite. A inizio ripresa il Rende crea l’azione più nitida: cross di Simeri dalla destra per l’accorrente Gigliotti la cui conclusione a colpo sicuro viene salvata da Chiavaro sulla linea. Al 33′ il gol che sblocca la partita: lungo lancio di Irace con Simeri che beffa Chiavaro e supera D’Alessandro. Ma il pareggio è scritto: due minuti e Tiscione dalla sinistra pennella per la testa di Arena che tutto solo beffa Mancino.

RENDE 1

AKRAGAS 1

MARCATORI Simeri (R) al 33′, Arena (A) al 35′ s. t.

RENDE (4-3-3) Mancino; Irace, Musca, Ginobili (dal 36′ s. t. Scarnato), Benvenuto; Buccino, Benincasa, Marchio; Grisolia, Simeri (dal 40′ s. t. Muraca), Gigliotti (dal 14′ s. t. Zangaro). In panchina: De Brasi, Piromalo, Ruffo, Azzinnaro, Crispino, Fiore. Allenatore: Trocini.

AKRAGAS (4-2-3-1) D’Alessandro; De Rossi, Chiavaro, Maraucci (dal 29′ s. t. Napoli), Dentice; Bonaffini, Trofo (dal 26′ s. t. Risolo); Longoni (dal 28′ s. t. Perrone), Tiscione, Arena; Dezai. In panchina: Lo Monaco, Vindigni, Catania, Pellegrino. Allenatore: Feola.

ARBITRO Pirriatore di Bologna.

NOTE spettatori 300 circa. Ammoniti Gigliotti, Benincasa, De Rossi. Angoli 2-0 (p. t. 2-0). Recupero: p. t. 0′; s. t. 3′