Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Reggio – Torna la “Corrireggio”, 33^ edizione per la manifestazione

Reggio – Torna la “Corrireggio”, 33^ edizione per la manifestazione

di Domenico Grillone – Dedicata al benessere fisico e mentale del camminare, quest’anno la 33^ edizione della Corrireggio si presenta, come sempre, ricca di contenuti e significati. La manifestazione organizzata dal circolo locale di Legambiente che quest’anno festeggia trent’anni dalla sua nascita, è stata presentata presso il Circolo Velico di Reggio Calabria, alla presenza di testimonial importanti come il maratoneta olimpionico Giorgio Damilano e la direttrice generale del settore ricerca del Ministero della Salute, Novella Luciani, oltre che da Nicoletta Palladino, segretaria del Circolo, Fausto Certomà, rappresentante del Fit Walking Calabria, la reggina Anna Barbaro, campionessa paralimpica di nuoto, e Nuccio Barillà, membro del direttivo nazionale di Legambiente ma soprattutto l’anima, assieme a Lidia Liotta, di un movimento che per primo negli anni ’80 denunciò lo scempio della collina di Pentimele. La Corrireggio, come succede da alcuni anni a questa parte, rappresenterà solo il gran finale, il 25 aprile prossimo, per una settimana che da martedì prossimo si presenta ricca di avvenimenti, sport e cultura, volontariato ambientale, cinema. Ma prima ancora di entrare nei dettagli di tutti gli eventi previsti nel corso della prossima settimana, Barillà ha posto l’accento sui previsti 30mila metri quadri di cemento, quelli all’interno del progetto del Waterfront ed in particolar modo per quanto riguarda la zona del Tempietto, nei pressi della stazione centrale, tutt’ora abbandonata ed al momento senza alcuna prospettiva di bellezza, nonostante il punto strategico di grande interesse e dalla grande forza evocativa ed attrattiva con l’Etna sullo sfondo ed il magnifico panorama dello Stretto. “Occorrono interventi mirati per riqualificare l’intera area in modo dolce e sostenibile – dice Barillà – tutto questo fa parte delle nostre battaglie e vogliamo chiedere alla nuova amministrazione cosa vuole fare. Noi abbiamo delle idee e vorremmo confrontarci. Quel che è certo è che si tratta di uno spreco paesaggistico ed ambientale tenere nel degrado questa zona o lasciarla soltanto allo spontaneismo dei volontari”. Prendendo poi spunto da una iniziativa di Legambiente di tanti anni fa dal titolo “La città nemica”, il rappresentante di Legambiente ha ricordato che “a distanza di anni ancora purtroppo registriamo che la città è nemica per tutta una serie di persone che devono spostarsi a piedi, non ultimi i disabili gli anziani e bambini che devono recarsi a scuola”. Una considerazione, quella di Barillà, che sarà approfondita nel corso dei diversi eventi della settimana ed in particolare quella sul tema “umanizzare la città” con l’intervento di urbanisti ed ambientalisti. Sul camminare, “un gesto che potrebbe essere un modo per riconquistare un rapporto con l’ambiente e soprattutto con se stessi, col proprio equilibrio ma anche nei riguardi della socializzazione” si è soffermato il maratoneta olimpionico Giorgio Damilano (la sua prima gara nazionale nel 1973, trofeo invernale di marcia, la fece proprio sul lungomare di Reggio) illustrandone tecniche e benefici, come pure Fausto Certomà. Insieme hanno sottolineato la caratteristica distintiva di questo sport, la camminata vigorosa, che rappresenta “una sana attività fisica, in stretto contatto con la natura e la bellezza dei luoghi e dei paesaggi, protesa verso il benessere fisico e mentale”. E se Nicoletta Palladino ha illustrato tutte le varie iniziative della settimana fino alla giornata del 25 della Corrireggio e la premiazione che avverrà martedì 28 aprile al salone del palazzo della Provincia, è toccato poi a Novella Luciani del Ministero della Salute sottolineare l’efficacia dal punto di vista della salute il gesto del camminare, propedeutico ai diabetici (alla Corrireggio quest’anno ha aderito anche l’associazione Giovani con diabete di Villa San Giovanni) che a tal modo potrebbero evitare i farmaci. “Sono contenta che la Corrireggio è stata indirizzata ed incastrata con i problemi ambientali ma da una prospettiva diversa come quella della salute e del benessere”. Intanto alla messa a punto del percorso ci sta pensando l’Operazione Cammino Pulito, in collaborazione con l’Avr e numerose associazioni, compresi gli scouts, che ieri erano intenti a ripulire proprio la zona vicino il Circolo Velico. Ci si potrà iscrivere alla corsa all’edicola infopoint di Piazza camagna, oltre nella sede di Legambiente di via Demetrio Tripepi, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 20.

Fermo restando l’impraticabilità del Corso Garibaldi, il percorso della Corrireggio sarà il seguente:

Quella della corsa a passo libero non competitiva (4,5 km) partirà da Piazza Indipendenza, in prossimità della stele Falcomatà, per arrivare alla Stazione centrale, Via Baarlam, sottopasso della ferrovia (adiacente al calopinace), via Fortino a mare e poi zona tempietto, via rada delle Mura greche, passeggiata a mare Vittorio Emanuele III fino all’arrivo situato al parcheggio del Lido Comunale. Per quanto riguarda il percorso della gara podistica competitiva (12,5 km) si partirà sempre da Piazza Indipendenza seguendo più o meno lo stesso percorso della corsa non competitiva ma ovviamente con più giri. Alla gara competitiva da quest’anno potranno partecipare solo gli atleti che hanno l’abilitazione all’atletica leggera mediante apposito certificato medico. Durante la giornata ci sarà spazio per la creatività e la fantasia per una giornata che da sempre è considerata un inno alla vita, all’ambiente ed allo stare bene. Aprirà la manifestazione la banda della città di Ortì.

Il programma: MARTEDÌ 21 APRILE 2015, ore 17.00 – Salone del Palazzo della Provincia – Piazza Italia, Convegno “Il buon cammino. Filosofia, cultura e benessere del camminare”. Introduce e coordina: Nuccio Barillà (Segreteria Nazionale di Legambiente). Saluti di:Domenico Minuto(Storico e icona del camminare), Eduardo Lamberti Castronuovo (Assessore alla Cultura della Provincia di Reggio Calabria), Giuseppe Bombino (Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte). Intervengono:Francesco Russo (Docente di Trasporti Università Mediterranea di Reggio Calabria) Patrizia Pellegrini (Naturopata, esperta di sport e alimentazione) Agata Quattrone (Assessore all’Urbanistica, Mobilità e Smart City del Comune di Reggio) Carmelo Caserta (Presidente dell’ACE e responsabile dell’Ambulatorio Medicina Solidale) Antonino Costantino (Consigliere Nazionale Unione Veterani dello Sport) Renato Crucitti (Naturalista – Università della Terza Età) Fausto Certomà (“Scuola del Cammino” – Fitwalking Calabria) Anna Barbaro (Pluricampionessa italiana non vedente dell’ASD Team 14)

MERCOLEDÌ 22 APRILE 2015

ore 18.00 – Palazzo della Cultura – Via Emilio Cuzzocrea in collaborazione con Università della Calabria – Dipartimento Sociologia dell’Ambiente, Inaugurazione Mostra fotografica di Osvaldo Pieroni “Bodies” Proiezione del video “Movimento e staticità” di Osvaldo Pieroni e del video “Fuoco Acqua Terra e Aria” di Maurizio Marzolla. Parteciperanno: Antonino Campennì (Sociologo – Università di Cosenza) Tonino Perna (Assessore alla Cultura del Comune di Messina) Giuseppe Marino (Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria)

Parteciperà la Sezione Reggina dell’AISLA

VENERDÌ 24 APRILE 2015

ore 19.15 – Chiesa San Giorgio al Corso Consegna “Premio Anassilaos” al Circolo Legambiente di Reggio per i 30 anni d’attività ore 20.30 – SpazioTeatro – Via San Paolo 19/A in collaborazione con Circolo del Cinema “Cesare Zavattini” Proiezione del film “Italica 150” di Enrico Brizzi e Serena Tommasini Degna. Evento speciale al Trento Film Festival 2011

SABATO 25 APRILE 2015

Piazza Indipendenza – Reggio Calabria 33ª CORRIREGGIO – Corsa podistica per tutti. ore 10.00: Consegna Premi Corrireggio 2015; Sfilata Complesso Bandistico “Città di Ortì” e performances creative. ore 10.30: Partenza della 33ª CORRIREGGIO Corsa podistica per tutti – Gara podistica competitiva Sezione Fitwalking. ore 10.00 in collaborazione con ANPI Reggio Calabria partenza della “Staffetta Partigiana” nel Giorno della Resistenza. Ore 10.30 – Rada dei giunchi a cura della Federazione Italiana Vela Trofeo Velico “Corrireggio 2015”

ore 16.00 – Chiesa S. Aurelio V. M. di Arghillà a cura del Laboratorio Urbano Metropolitano “Liberiamo la Mente dal pregiudizio: Arghillà/città aperta/città x tutti” Inaugurazione degli spazi urbani arredati con elementi di design e di riciclo. Consegna dei Premi “Antonio Quistelli”

MARTEDÌ 28 APRILE 2015

ore 17.30 – Salone del Palazzo della Provincia – Piazza Italia

Cerimonia di Premiazione della 33ª CORRIREGGIO

WP_20150419_009 WP_20150419_006 WP_20150419_005 WP_20150419_004