Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: Gallico Catona ko a Brancaleone. Per il dopo Franceschini…

Calcio, Eccellenza: Gallico Catona ko a Brancaleone. Per il dopo Franceschini…

E’ stata l’ultima gara della stagione regolare. A Brancaleone il Gallico Catona gioca , nonostante la sconfitta, con buon piglio, tanti i giovani schierati. E’ probabilmente l’ultima volta che siede in panchina Ivan Franceschini. Due anni intensi, un secondo e
sesto posto, Gallico Catona un “ trampolino di lancio” verso  mete prestigiose per il tecnico emiliano.

E’ probabilmente un altro ex giocatore professionista e anche lui difensore il neo tecnico. L’identikit porta a Peppe Misiti, 1974, ex difensore di Licata, Gela, Savoia, Messina, pupillo di Fofò Ammirata, due anni fa ha vinto in Sicilia un campionato di prima categoria con il Gela. E’ di Catona ed ha tanta voglia di far valere il suo valore anche come allenatore. C’è stato già un approccio con la società, a breve l’ufficialità dell’accordo.

Rimarranno solo cinque “over”, arriverà una “prima punta” (Savasta), si fa leva su Manuel Monorchio, Ciccio Postorino e Demetrio Libri. Vanno probabilmente via Cormaci, Caputo,Caridi , tante richieste per i difensori Calarco e Oliveri. Rebus portiere Orazio Barillà, si ipotizza un ritorno di Fabrizio Pratticò . Ritorna dal Villa San Giuseppe la “ bandiera” Peppe Marcianò. Sesto posto, 45 punti, 13 vittorie ( quattro esterne), 6 pareggi ( due in casa), 11 sconfitte ( tre in casa).

E’ il secondo anno del comprensorio Gallico Catona ; l’ anno scorso si sfiorò la serie D con una gara play Off di Castrovillari molto sfortunata, quest’ anno non si è riusciti a bissare l’impresa. E’ stata comunque una stagione positiva (si è sempre gravitato in orbita play off), al cospetto di realtà più blasonate ed opulente. Una stagione contrassegnata da tanti infortuni ( Demetrio Libri, Leo Gatto, lo stesso Daniele Zappia), si è giocato alla pari contro formazioni quotate come Palmese e Vibonese.

Valorizzati i giovani come il tanto richiesto portiere fuoriquota Orazio Barillà, i centrocampisti Daniele Barillà e Luca Bellè, l’esterno La Cava, l’attaccante goleador Manuel Monorchio. Difesa solidissima con un trio d’autore come Peppe Calarco, Simone Oliveri e Sandro Caridi. Ottima la stagione di un super e duttile e confermatissimo Andrea Penna.